Covid ultime 24h
casi +10.497
deceduti +603
tamponi +254.070
terapie intensive -57

È morto B.B. King

Si è spenta ieri nella sua casa di Las Vegas a 89 anni una delle leggende della musica blues

Di TPI
Pubblicato il 15 Mag. 2015 alle 11:45 Aggiornato il 12 Set. 2019 alle 08:04
0
Immagine di copertina

È morto ieri a Las Vegas il musicista B. B. King, noto come The king of blues perché considerato uno dei massimi esponenti in assoluto di questo genere musicale. Era da tempo affetto da diabete.

Nato nel 1925 con il nome di Riley B. King a Itta Bena, in Mississippi, dove trascorse l’infanzia lavorando come contadino in una piantagione di cotone, si appassionò presto alla musica jazz e iniziò a suonare grazie anche ai consigli del cugino Bukka White, un chitarrista di country blues.

Iniziò così una carriera da chitarrista elettrico di blues con lo pseudonimo di B.B. King che lo portò a incidere 50 album in studio e a entrare tra il 1951 e il 1985 per ben 74 volte nella classifica americana degli album e dei singoli più venduti.

Lo ricordiamo con alcune sue canzoni.

1 – The thrill is gone

2 – Blues boys tune

3 – Rock me baby

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.