Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 06:09
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Le autorità americane hanno formalizzato le accuse contro l’attentatore di New York e New Jersey

Immagine di copertina

Ahmad Rahami è accusato di aver utilizzato armi di distruzione di massa e bombe in luoghi pubblici, di tentato omicidio e porto d’armi illegale

Le autorità degli Stati Uniti hanno formalmente accusato Ahmad Khan Rahami, il giovane americano di origini afghane arrestato nel corso delle indagini sulle bombe a New York e in New Jersey di aver utilizzato armi di distruzione di massa e bombe in luoghi pubblici.

Trentuno persone sono rimaste ferite nello scoppio di un ordigno domenica 18 settembre nel quartiere di Chelsea a Manhattan. Un altro era esploso nel corso della stessa giornata in New Jersey, ma non aveva causato feriti.

L’uomo era già stato accusato dalle autorità del New Jersey di tentato omicidio e porto d’armi illegale dopo il conflitto a fuoco avvenuto con la polizia che lo ha arrestato lunedì 19 settembre a Liden.

La documentazione consegnata dai procuratori ha anche fatto maggior chiarezza sulle motivazionie gli obiettivi di Rahami.

Nel diario scritto dal giovane, gli inquirenti hanno trovato apprezzamenti per Osama bin Laden, per l’imam americano-yemenita Anwar al-Awlaki, ucciso da un drone degli Stati Uniti in Yemen il 30 settembre del 2011 e per Nidal Hasan, il medico militare americano autore della strage di Fort Hood, la base militare del Texas in cui nel 2009 furono uccise 13 persone.

In un altro passaggio del diario Rahami scriveva: “Il rumore delle bombe sarà sentito nelle strade. Colpi per la vostra polizia. Morte per la vostra oppressione”. E ancora: “Voi (il governo degli Stati Uniti ndr) continuate la strage contro i mujahideen e i guerrieri santi, siano essi in Afghanistan, Iraq, Sham (Siria ndr), Palestina”.

Secondo le autorità Rahami stava pianificando da mesi l’attacco. Aveva acquistato alcuni materiali per costruire le bombe su eBay ed era stato filmato da un parente mentre dava fuoco a “materiale infiammabile” dentro un cassonetto.

Delle indagini della polizia è emerso che aveva lavorato come guardia non armata per alcune compagnie di sicurezza private, inclusa una che forniva servizi all’Associated Press.

Il capo della sicurezza della Ap, Danny Spriggs, ha riferito che Rahami ingaggiava spesso con i colleghi lunghe discussioni politiche, esprimendo simpatia per i Taliban e disprezzo per l’azione militare in Afghanistan.

Anche l’Fbi era a conoscenza delle posizioni estremiste di Rahami, perché avevano già indagato su di lui nel 2014 in seguito a una segnalazione del padre, ma in quell’occasione non era stato trovato alcun elemento contro di lui “né alcun legami con il terrorismo”, afferma l’Fbi.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Vertice italo-turco, Erdogan: “Con Italia rapporti sempre più sviluppati”. Draghi: “Turchi partner, amici e alleati”
Esteri / InvestEU: la Commissione Europea e l’italiana Cassa Depositi e Prestiti firmano il primo accordo europeo di Advisory
Esteri / Lumache giganti invadono il Sud della Florida: una città in quarantena
Ti potrebbe interessare
Esteri / Vertice italo-turco, Erdogan: “Con Italia rapporti sempre più sviluppati”. Draghi: “Turchi partner, amici e alleati”
Esteri / InvestEU: la Commissione Europea e l’italiana Cassa Depositi e Prestiti firmano il primo accordo europeo di Advisory
Esteri / Lumache giganti invadono il Sud della Florida: una città in quarantena
Esteri / Burkina Faso, strage di cristiani in un villaggio. Ci sono almeno 22 morti
Esteri / Chi è Robert Crimo, il rapper arrestato per la sparatoria del 4 luglio in Illinois
Esteri / Guerra in Ucraina. Nato: Stoltenberg, avviata ratifica adesione Svezia-Finlandia
Esteri / Usa, sparatoria alla parata del 4 luglio nell’area di Chicago: “almeno 5 morti e 16 feriti”
Esteri / Ricky Martin accusato di violenza domestica nei confronti dell’ex
Esteri / Usa, 25enne afroamericano ucciso con 60 colpi di pistola dalla polizia durante in inseguimento: il video
Esteri / Anticipazione TPI – Il razzismo verso afroamericani e minoranze negli Usa raccontato da “Il fattore umano”