Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 14:54
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Chi è l’uomo sospettato per l’attentato di Istanbul

Immagine di copertina

Iakhe Mashrapov ha 28 anni ed è originario del Kirghizistan, sarebbe arrivato in Turchia a novembre con la moglie e due figli

L’uomo sospettato di aver compiuto l’attacco di capodanno a Istanbul ha 28 anni e origini del Kirghizistan. Il suo nome è Iakhe Mashrapov e la sua identità è stata confermata dalle autorità turche secondo quanto reso noto i media del paese, tra cui il quotidiano Hurriyet.

L’uomo, interrogato dalle forze dell’ordine del Kirghizistan, ha negato qualsiasi coinvolgimento nell’attentato. Ha aggiunto inoltre che la notte della strage si trovava nel suo paese d’origine e non in Turchia.

Secondo quanto riportato dai media turchi, in passato Mashrapov avrebbe lottato insieme all’Isis in Siria e sarebbe quindi un combattente esperto.

Il presunto attentatore sarebbe arrivato in Turchia, e in particolare a Konya, nel centro del paese, a novembre con moglie e due figli.

La donna risulta adesso tra gli arrestati. Interrogata dagli inquirenti, ha detto: “Ho appreso dell’attacco attraverso la televisione. Non sapevo che mio marito era un simpatizzante dell’Isis”.

La responsabilità della strage nel locale Reina, costata la vita a 39 persone, è stata rivendicata dall’Isis, che ha definito il suo autore un “eroico combattente”.

Le forze dell’ordine hanno eseguito 12 arresti in Turchia in relazione all’attacco, ma il presunto attentatore si trova ancora in fuga.

Qui sotto la foto del passaporto del presunto attentatore.

— Guarda anche: Il video del presunto attentatore di Istanbul

**Non restare fuori dal mondo. Iscriviti qui alla newsletter di TPI e ricevi ogni sera i fatti essenziali della giornata.**

Ti potrebbe interessare
Esteri / Crisi climatica: negli Stati Uniti il fiume Colorado rischia di scomparire
Esteri / Scotland Yard, il deputato britannico David Amess è stato ucciso “per terrorismo”
Esteri / Polonia, in piazza per dire No all’uscita dall’Ue: il fotoreportage su The Post Internazionale
Ti potrebbe interessare
Esteri / Crisi climatica: negli Stati Uniti il fiume Colorado rischia di scomparire
Esteri / Scotland Yard, il deputato britannico David Amess è stato ucciso “per terrorismo”
Esteri / Polonia, in piazza per dire No all’uscita dall’Ue: il fotoreportage su The Post Internazionale
Esteri / Buckingham Palace e la Torre di Londra potrebbero finire in fondo al mare: lo studio
Esteri / Dall’Austria all’Etiopia: le notizie dal mondo di questa settimana
Esteri / Farnesina, gioco delle coppie all’ambasciata in Russia: parentopoli all’italiana
Esteri / Sei vegano? Nel Regno Unito puoi esimerti dal vaccino anti-Covid: “È come una fede religiosa”
Esteri / La regina Elisabetta come Greta: "I leader parlano di ambiente, ma non fanno niente"
Esteri / Quattro podcast che raccontano quattro storie di giovani donne afghane
Esteri / Dalla conversione all’Islam ai precedenti: chi è l’attentatore di Kongsberg armato di arco e frecce