Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 10:38
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

A New York un’automobile ha travolto alcuni pedoni a Times Square

Immagine di copertina

Secondo quanto riportano alcuni testimoni citati da Reuters, ci sarebbe un morto e almeno dieci persone stanno ricevendo le cure

Un veicolo lanciato ad alta velocità ha investito alcuni pedoni su di un marciapiede a Times Square, nel pieno centro di New York. Una donna è morta nell’incidente, 22 sono le persone ferite, di cui 4 in gravi condizioni, ma non in pericolo di vita.

La polizia ha riferito che si tratta di un incidente isolato, escludendo per ora l’ipotesi terroristica. Il dipartimento di New York ha inoltre fatto sapere che un uomo è stato fermato.

Alcuni dei feriti hanno inizialmente parlato di “azione intenzionale” all’agenzia di stampa Reuters, ma la polizia ha riferito che il conducente ha perso il controllo e che quindi si tratti di un incidente che sarebbe dovuto alla guida sotto effetto di droghe o alcol.

La persona alla guida avrebbe imboccato la strada contromano e perso il controllo della vettura, probabilmente perché sotto l’effetto di alcol o stupefacenti. L’incidente è avvenuto all’incrocio tra la 45/strada e Broadway e l’automobile avrebbe fermato la sua corsa dopo essersi schiantata contro un paletto.

Il conducente dell’auto è stato fermato: è un cittadino statunitense 26enne, Richard Rojas. L’uomo era già stato arrestato due volte in passato per guida in stato d’ebbrezza ed è un ex membro delle forze armate.

La polizia di New York ha transennato l’area.

Il sindaco di New York, Bill de Blasio, ha ribadito che l’incidente di Times Square non è un atto di terrorismo. 

La vittima dell’incidente avvenuto a Times Square, dove un’auto è piombata sulla folla, è una giovane donna, secondo quanto riferito dal sindaco de Blasio.

Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump è stato messo al corrente di quanto avvenuto.

Dalle immagini postate sui social media si vedevono una vettura semiribaltata dalla quale esce del fumo. Alcuni edifici intorno all’affollatissima Times Square, a Manhattan, sarebbero stati isolati, secondo quanto riportano i media locali.

Qui una webcam su Times Square che mostra le immagini in tempo reale. 

Ti potrebbe interessare
Esteri / Variante Omicron, Regno Unito rischia 1 milione di casi. Parte il “piano B”: green pass e mascherina al chiuso
Cronaca / Patrick Zaki esce dal carcere dopo 22 mesi: “Grazie a chi mi ha sostenuto. Avete tenuto accesa la luce”
Esteri / Germania, Olaf Scholz è il nuovo cancelliere: dopo 16 anni Angela Merkel lascia il governo
Ti potrebbe interessare
Esteri / Variante Omicron, Regno Unito rischia 1 milione di casi. Parte il “piano B”: green pass e mascherina al chiuso
Cronaca / Patrick Zaki esce dal carcere dopo 22 mesi: “Grazie a chi mi ha sostenuto. Avete tenuto accesa la luce”
Esteri / Germania, Olaf Scholz è il nuovo cancelliere: dopo 16 anni Angela Merkel lascia il governo
Esteri / “Abbiamo lasciato morire i civili sotto i Talebani”: la testimonianza shock di un funzionario britannico
Cronaca / Patrick Zaki è stato scarcerato: “Sto bene, forza Bologna!”
Esteri / India, precipita elicottero che trasportava il capo delle forze armate: almeno 13 morti
Esteri / Turismo spaziale, il miliardario giapponese Yusaku Maezawa è partito per l’Iss dove trascorrerà 12 giorni
Esteri / “Perché non indossi l’hijab?”: la polizia iraniana aggredisce una donna su un bus | VIDEO
Esteri / Mosca ammassa truppe al confine con l’Ucraina. Biden minaccia Putin di forti sanzioni: “Tornare alla diplomazia”
Esteri / “Se siete in questa chiamata siete licenziati”: manager dà il benservito a oltre 900 dipendenti su Zoom