Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 04:00
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

L’Isis ha rivendicato l’attentato nella metro di Londra | Ultime notizie

Immagine di copertina

Almeno 22 feriti, nessuno dei quali in pericolo di vita, dopo l'attacco terroristico avvenuto alla fermata di Parsons Green, a Londra

Un’esplosione si è verificata nella metropolitana di Londra venerdì 15 settembre intorno alle 8.20 del mattino (le 9.20 italiane) alla fermata di Parsons Green, sulla District Line, nella zona della capitale britannica, a Fulham. L’Isis ha rivendicato l’attentato.

Di seguito i punti più importanti su quello che sappiamo finora:

  • Almeno 22 persone sono rimaste ferite e sono state trasportate in ospedale. Nessuna risulta essere in gravi condizioni o in pericolo di vita
  • Il sedicente Stato islamico ha detto che un suo gruppo affiliato ha condotto l’attacco terroristico
  • Le autorità considerano l’accaduto un attentato terroristico e riferiscono che l’esplosione è stata causata da un “ordigno esplosivo improvvisato”
  • La prima ministra Theresa May ha presieduto un vertice con il comitato anti-crisi Cobra, che ha lasciato invariato il livello di allerta terroristica nel Regno Unito
  • Sky News ha riferito che la polizia britannica ha identificato un uomo sospettato di essere il responsabile dell’attentato
  • I governi di tutta Europa e di gran parte del mondo hanno già espresso la loro vicinanza al governo britannico e alle vittime dell’attacco di Parsons Green

La polizia armata è arrivata sul posto. Il servizio di ambulanza della città di Londra ha detto di aver inviato la sua equipe d’emergenza per rispondere a un incidente nella stazione, che si trova nella zona occidentale della capitale britannica. “La nostra priorità è capire il livello e la natura delle ferite”, hanno riferito.

L’agenzia dei trasporti di Londra ha sospeso le corse tra Earls Court e Wimbledon, lungo la stessa linea della fermata in cui è avvenuta l’esplosione.

Intanto su Twitter alcuni utenti hanno postato foto che mostrano un possibile ordigno rudimentale, composto da un secchio di plastica con la parte superiore completamente bruciata e il lato in fiamme, dentro una busta di un supermercato.

 

Ti potrebbe interessare
Esteri / Julian Assange, conclusa l’udienza finale: i giudici rinviano il verdetto sull’appello contro la procedura di estradizione
Esteri / Ilaria Salis incontra il deputato Ciani nel carcere di Budapest: “Condizioni migliori dopo il clamore in Italia”
Esteri / “Navalny ucciso con un colpo al cuore”: l’ipotesi del Times
Ti potrebbe interessare
Esteri / Julian Assange, conclusa l’udienza finale: i giudici rinviano il verdetto sull’appello contro la procedura di estradizione
Esteri / Ilaria Salis incontra il deputato Ciani nel carcere di Budapest: “Condizioni migliori dopo il clamore in Italia”
Esteri / “Navalny ucciso con un colpo al cuore”: l’ipotesi del Times
Esteri / Gaza, il principe William: “Troppi morti, basta guerra”
Esteri / Usa all'Aia: "L'attacco del 7 ottobre dimostra esigenze di sicurezza di Israele". Knesset vota contro creazione "unilaterale" Stato palestinese
Esteri / La Russia bandisce Radio Free Europe/Radio Liberty: è una “organizzazione indesiderabile”
Esteri / Bielorussia, morto in carcere oppositore di Lukashenko
Esteri / Russia, confermati gli arresti per il giornalista del Wsj Evan Gershkovich: resterà in carcere fino al 30 marzo
Esteri / Putin regala un’auto di lusso a Kim Jong-Un in segno di “amicizia”
Esteri / Julian Assange, udienza decisiva: l'ultimo appello contro l'estradizione negli Usa