Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 17:06
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Sette persone sono morte nell’attentato contro la sede del partito curdo-iraniano in Iraq

Immagine di copertina

Ancora nessuna rivendicazione, le autorità sospettano l’Isis ma i curdi iracheni negli ultimi anni si sono scontrati anche con le guardie rivoluzionarie iraniane

Nel nord dell’Iraq un attentato ha colpito martedì 20 dicembre la sede di un partito di opposizione curdo-iraniano uccidendo sette persone e ferendone almeno 15.

Una bomba a bordo di una motocicletta parcheggiata davanti alla base del Partito democratico dei curdi iracheni a Koy Sanjaq, a est di Irbil, è stata fatta esplodere mentre all’interno i membri del partito stavano festeggiando il solstizio di inverno.

Le autorità non hanno ancora stabilito di chi sia la responsabilità dell’attentato.

In passato i jihadisti del sedicente Stato islamico, in guerra con i miliziani curdi nel nord dell’Iraq e della Siria, hanno compiuto attacchi simili nella regione semi-autonoma del Kurdistan iracheno.

Tuttavia il Partito democratico dei curdi iracheni, che da decenni combatte per ottenere l’autonomia nelle aree al confine tra Iraq e Iran, è stato coinvolto anche in scontri armati con le guardie rivoluzionarie iraniane.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Sfida sui ghiacci: la guerra dell’Artico tra Nato e Russia
Esteri / La figlia di Putin sta con uno Zelensky: la relazione segreta di Katerina con il coreografo Igor
Cronaca / Mali: rapiti tre cittadini italiani e uno togolese da un gruppo di uomini armati
Ti potrebbe interessare
Esteri / Sfida sui ghiacci: la guerra dell’Artico tra Nato e Russia
Esteri / La figlia di Putin sta con uno Zelensky: la relazione segreta di Katerina con il coreografo Igor
Cronaca / Mali: rapiti tre cittadini italiani e uno togolese da un gruppo di uomini armati
Esteri / Nato, Mosca alla Svezia: “Convochi referendum, il sostegno è basso”
Esteri / Guerra in Ucraina, Zelensky: "Fase finale sarà più sanguinosa". Kiev ordina ai difensori di Azovstal di smettere di combattere
Esteri / Vaiolo delle scimmie, l’Oms avverte: “Quadro in rapida evoluzione”
Esteri / Sparatoria in una scuola in Germania: almeno un ferito, fermato un sospetto
Esteri / La gaffe di George W. Bush: “La brutale invasione dell’Iraq… volevo dire “dell’Ucraina” | VIDEO
Esteri / Guerra in Ucraina, Google chiude i suoi uffici in Russia
Esteri / Guerra in Ucraina, telefonata tra i capi di Stato maggiore di Usa e Russia. Mosca: "Pronti per ripresa negoziati". Erdogan: no a Svezia e Finlandia nella Nato.