Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 20:37
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Cosa sappiamo finora sull’attacco fuori dal parlamento di Londra

Immagine di copertina

Il presunto assalitore è stato ucciso dalla polizia, che sta trattando la vicenda come un episodio di terrorismo

C’è stato un attacco nei pressi del parlamento britannico, a Londra, nel pomeriggio del 22 marzo 2017, esattamente un anno dopo gli attentati di Bruxelles. Le autorità stanno trattando l’evento come un episodio di terrorismo.

• Un poliziotto è stato accoltellato nel cortile del parlamento, secondo quanto riporta il leader della Camera dei comuni David Lidington.

• Quattro persone sono morte nell’attacco, tra cui un poliziotto, una donna e l’assalitore. Non si hanno dettagli sulla quarta vittima. Venti sono i feriti.

• Il presunto assalitore è stato ucciso dalla polizia, secondo quanto riportato da Sky News. L’uomo era a bordo di un’automobile che ha investito numerose persone sul ponte di Westminster, prima di dirigersi verso il palazzo del parlamento. Tentando di entrare a Westminster ha accoltellato un uomo ed è stato poi ucciso con tre colpi di arma da fuoco.

• Secondo quanto riportato dalla Bbc l’assalitore era a bordo di una Hyundai i40 grigia sul ponte di Westminster prima di schiantarsi contro le ringhiere.

• Secondo la polizia, potrebbero essere almeno 20 le persone ferite in questo attacco e alcuni di loro sono stati soccorsi sul posto. La Camera dei comuni e la Camera dei lord sono state chiuse. Ai parlamentari è stato consigliato di rimanere nei loro uffici.

• Scotland Yard ha riferito di essere stata allertata per un incidente dovuto a colpi di armi da fuoco sul ponte di Westminster. La stazione della metropolitana di Westminster è stata chiusa per sicurezza su richiesta della polizia che sta trattando la vicenda come un episodio di terrorismo.

• La premier britannica Theresa May ha fatto sapere di essere al sicuro.

— Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come

— Non restare fuori dal mondo. Iscriviti qui alla newsletter di TPI e ricevi ogni sera i fatti essenziali della giornata

Ti potrebbe interessare
Esteri / Zaporizhzhia, 40 razzi vicino alla centrale nucleare più grande d’Europa. Aiea: “Rischio di disastro”
Esteri / Raid israeliani su Gaza: sale a 32 il numero dei morti tra cui 6 bambini. Lapid: “Obiettivi raggiunti”
Esteri / Usa, Biden negativo al Covid: “Resterà in isolamento”
Ti potrebbe interessare
Esteri / Zaporizhzhia, 40 razzi vicino alla centrale nucleare più grande d’Europa. Aiea: “Rischio di disastro”
Esteri / Raid israeliani su Gaza: sale a 32 il numero dei morti tra cui 6 bambini. Lapid: “Obiettivi raggiunti”
Esteri / Usa, Biden negativo al Covid: “Resterà in isolamento”
Esteri / Regno Unito, è morto Archie: i medici hanno staccato le macchine che lo tenevano in vita
Esteri / La tragedia dei “niños robados”: così 300mila bambini sono stati sottratti alle loro madri durante il franchismo
Esteri / Washington: un fulmine cade vicino alla Casa Bianca e uccide tre persone | VIDEO
Esteri / “Ecco perché stiamo facendo il gioco di Putin”: il politologo Santangelo a TPI
Esteri / Il grande risiko dello zar nei Balcani: così Putin sfida la Nato al di là dell’Adriatico
Esteri / Piogge torrenziali in Giappone: esondazioni e dispersi. Evacuate 540mila persone
Esteri / Brittney Griner condannata per droga, Lavrov: “Mosca disponibile a scambio di detenuti con Washington”