Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 19:17
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Un attacco contro una base militare in Cecenia è stato rivendicato dall’Isis

Immagine di copertina

L'assalto è avvenuto nelle prime ore della mattina e ha causato la morte di sei soldati russi

Un attacco a una base militare in Cecenia ha causato la morte di sei soldati russi il 24 marzo 2017. Le autorità hanno comunicato di aver respinto un assalto compiuto da militanti. 

— Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come

La guardia nazionale russa ha diffuso una nota in cui ha definito “banditi armati” i responsabili dell’assalto compiuto nelle prime ore della mattina. Nel primo pomeriggio un gruppo affiliato al sedicente Stato islamico ha rivendicato l’attacco. 

Le truppe russe hanno ingaggiato un conflitto a fuoco con gli assalitori uccidendone sei.

Le forze di Mosca sono impegnate in due guerre con i separatisti nella repubblica islamica dalla dissoluzione dell’Unione sovietica, ma attacchi del genere non si sono mai verificati finora.

La regione del Nord del Caucaso si trova in una condizione di instabilità a causa della disoccupazione e della corruzione che rappresentano un terreno fertile per la diffusione delle ideologie radicali islamiche.

— Non restare fuori dal mondo. Iscriviti qui alla newsletter di TPI e ricevi ogni sera i fatti essenziali della giornata

Ti potrebbe interessare
Esteri / “Tassate noi ricchi”: a TPI parla l’ereditiera tedesca che propone la patrimoniale per colmare le disuguaglianze
Esteri / Tunisia: il presidente Saied si attribuisce poteri quasi illimitati. “È un colpo di stato”
Esteri / Draghi: "L'Italia donerà 45 milioni di vaccini ai Paesi più poveri"
Ti potrebbe interessare
Esteri / “Tassate noi ricchi”: a TPI parla l’ereditiera tedesca che propone la patrimoniale per colmare le disuguaglianze
Esteri / Tunisia: il presidente Saied si attribuisce poteri quasi illimitati. “È un colpo di stato”
Esteri / Draghi: "L'Italia donerà 45 milioni di vaccini ai Paesi più poveri"
Esteri / Germania, niente stipendio ai no vax in quarantena: “Perché devono pagare altri per chi sceglie di non vaccinarsi?”
Esteri / Elezioni in Germania: chi sarà il successore di Angela Merkel. La guida al voto
Esteri / Francia, candidato alle presidenziali attacca la Nutella: “Fa male ai bambini e all’ambiente”
Esteri / Condannato a 25 anni l’eroe di “Hotel Rwanda”: salvò 1.200 persone dal genocidio
Esteri / “Russia responsabile dell’assassinio di Litvinenko”: la sentenza della Corte europea dei diritti dell’uomo
Esteri / La disperazione di Haiti dopo il terremoto: il fotoreportage su The Post Internazionale
Esteri / Canada, Trudeau perde la scommessa delle elezioni anticipate: liberali al governo senza maggioranza