Covid ultime 24h
casi +16.146
deceduti +477
tamponi +273.506
terapie intensive -35

Attacco al matrimonio

Un attacco aereo ha interrotto un matrimonio uccidendo almeno 13 persone

Di Elsa Pasqual
Pubblicato il 13 Dic. 2013 alle 11:47 Aggiornato il 10 Set. 2019 alle 21:03
0
Immagine di copertina

Nel Sud dello Yemen almeno 13 persone sono rimaste uccise da un attacco aereo durante la celebrazione di un matrimonio. E’ avvenuto vicino alla città di Radda nella provincia di al-Bayda, nota roccaforte di al-Qaeda.

Non è ancora chiaro quale tipo di aereo abbia causato la strage, anche se secondo la popolazione locale si tratterebbe di un drone.

I gruppi per i diritti umani sostengono che gli attacchi dei droni americani in questo territorio costituiscano uccisioni illegali, ma gli Stati Uniti si difendono. Pur non entrando nel merito dei singoli attacchi, riconoscono di usarli per combattere gli estremisti islamici.

Nel frattempo, al-Qaeda continua a sferrare attacchi nello Yemen. La settimana scorsa ne ha compiuto uno contro il ministero della Difesa a Sanaa, capitale del Paese. L’attacco è stato il più sanguinoso dal maggio del 2012, lasciando a terra 52 morti, tra soldati, civili e stranieri.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.