Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 10:45
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

All’asta Nina con collar, il dipinto perduto di Frida Kahlo

Immagine di copertina

L'opera dipinta dall'amatissima artista messicana e mai esposta era rimasta per sessant'anni appesa nella camera da letto della sua ultima assistente

Nel 1929 l’artista messicana più amata di sempre, Frida Kahlo, dipinse a olio su tela “Nina con collar”. Un’opera mai esposta e della quale negli ultimi sessant’anni si erano perse le tracce.

Il dipinto è riapparso di recente e sarà messo all’asta da Sotheby’s, a New York, il prossimo 22 novembre con un prezzo iniziale ti 1,5 milioni di dollari.

Ma che fine aveva fatto “Nina con collar” e come mai è ricomparso?

Quando Frida Kahlo morì, nel 1954 all’età di appena 47 anni e dopo una vita segnata dalla sofferenza, il vedovo e a sua volta artista di fama Diego Rivera regalò il dipinto a quella che era stata l’assistente della pittrice nell’ultimo periodo della sua vita.

La donna portò l’opera con sé in California e negli ultimi sessant’anni è rimasta appesa nella sua camera da letto. Ormai ultra novantenne, l’ex assistente di Frida Kahlo ha deciso questa estate di mettere all’asta il quadro perduto.

“Nina con collar” è uno dei primi venti dipinti dei 143 realizzati dall’artista messicana e molto probabilmente rappresenta la stessa Frida Kahlo, all’epoca ventiduenne. Infatti, l’opera presenta alcuni dei tratti caratteristici degli autoritratti di Frida come le celebri sopracciglia unite e lo sguardo intenso e diretto rivolto all’osservatore.

La ragazza ritratta, in realtà, sembra avere 13 o 14 anni, ha una pelle piuttosto scura e indossa una collana di giada che si ritrova in altre opere dell’artista. 

I lavori di Frida Kahlo sono tra i più costosi sul mercato dell’arte, non solo per la grande popolarità internazionale dell’artista messicana, un vero e proprio simbolo del Novecento, ma anche per il fatto che per lunghi decenni il Messico ha vietato l’esportazione delle sue opere per preservare il patrimonio culturale nazionale.

— LEGGI ANCHE: Chi era Frida Kahlo

Ti potrebbe interessare
Esteri / La provocazione di Putin: Edward Snowden diventa cittadino russo
Esteri / Gas, perdite nei gasdotti Nord Stream 1 e 2: “Danni deliberati”
Esteri / Patrick Zaki, ipotesi prolungamento processo
Ti potrebbe interessare
Esteri / La provocazione di Putin: Edward Snowden diventa cittadino russo
Esteri / Gas, perdite nei gasdotti Nord Stream 1 e 2: “Danni deliberati”
Esteri / Patrick Zaki, ipotesi prolungamento processo
Esteri / In fuga da Putin, le autorità della Finlandia: “Oltre 7mila russi entrati lunedì dalla frontiera”
Esteri / Medvedev: “La Russia ha il diritto di usare le armi nucleari se necessario, la Nato non interferirà”
Esteri / DART: la missione spaziale per deviare gli asteroidi che minacciano la Terra
Esteri / Cuba approva con un referendum il codice delle famiglie: le coppie omosessuali potranno sposarsi e adottare
Esteri / Russia, neonazista apre il fuoco in una scuola: almeno 13 morti, tra cui 7 bambini
Esteri / Trionfo Meloni, esultano Orban e Le Pen: “Vittoria meritata”. Premier Borne: “Vigileremo sul rispetto dei diritti umani”
Esteri / Iran: uccisa con 6 proiettili la 20enne Hadis Najafi mentre manifestava per Mahsa Amini