Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 19:58
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

All’asta Nina con collar, il dipinto perduto di Frida Kahlo

Immagine di copertina

L'opera dipinta dall'amatissima artista messicana e mai esposta era rimasta per sessant'anni appesa nella camera da letto della sua ultima assistente

Nel 1929 l’artista messicana più amata di sempre, Frida Kahlo, dipinse a olio su tela “Nina con collar”. Un’opera mai esposta e della quale negli ultimi sessant’anni si erano perse le tracce.

Il dipinto è riapparso di recente e sarà messo all’asta da Sotheby’s, a New York, il prossimo 22 novembre con un prezzo iniziale ti 1,5 milioni di dollari.

Ma che fine aveva fatto “Nina con collar” e come mai è ricomparso?

Quando Frida Kahlo morì, nel 1954 all’età di appena 47 anni e dopo una vita segnata dalla sofferenza, il vedovo e a sua volta artista di fama Diego Rivera regalò il dipinto a quella che era stata l’assistente della pittrice nell’ultimo periodo della sua vita.

La donna portò l’opera con sé in California e negli ultimi sessant’anni è rimasta appesa nella sua camera da letto. Ormai ultra novantenne, l’ex assistente di Frida Kahlo ha deciso questa estate di mettere all’asta il quadro perduto.

“Nina con collar” è uno dei primi venti dipinti dei 143 realizzati dall’artista messicana e molto probabilmente rappresenta la stessa Frida Kahlo, all’epoca ventiduenne. Infatti, l’opera presenta alcuni dei tratti caratteristici degli autoritratti di Frida come le celebri sopracciglia unite e lo sguardo intenso e diretto rivolto all’osservatore.

La ragazza ritratta, in realtà, sembra avere 13 o 14 anni, ha una pelle piuttosto scura e indossa una collana di giada che si ritrova in altre opere dell’artista. 

I lavori di Frida Kahlo sono tra i più costosi sul mercato dell’arte, non solo per la grande popolarità internazionale dell’artista messicana, un vero e proprio simbolo del Novecento, ma anche per il fatto che per lunghi decenni il Messico ha vietato l’esportazione delle sue opere per preservare il patrimonio culturale nazionale.

— LEGGI ANCHE: Chi era Frida Kahlo

Ti potrebbe interessare
Esteri / La Russia bandisce Radio Free Europe/Radio Liberty: è una “organizzazione indesiderabile”
Esteri / Bielorussia, morto in carcere oppositore di Lukashenko
Esteri / Russia, confermati gli arresti per il giornalista del Wsj Evan Gershkovich: resterà in carcere fino al 30 marzo
Ti potrebbe interessare
Esteri / La Russia bandisce Radio Free Europe/Radio Liberty: è una “organizzazione indesiderabile”
Esteri / Bielorussia, morto in carcere oppositore di Lukashenko
Esteri / Russia, confermati gli arresti per il giornalista del Wsj Evan Gershkovich: resterà in carcere fino al 30 marzo
Esteri / Putin regala un’auto di lusso a Kim Jong-Un in segno di “amicizia”
Esteri / Julian Assange, udienza decisiva: l'ultimo appello contro l'estradizione negli Usa
Esteri / Usa pongono il veto al Consiglio di sicurezza Onu sulla risoluzione dell'Algeria per una tregua nella Striscia. Israele, ministro Smotrich: riportare a casa gli ostaggi "non è la cosa più importante"
Esteri / Ucraina, media: “Gli Usa valutano la fornitura di missili a lungo raggio ATACMS a Kiev”
Esteri / Papua Nuova Guinea, scontri tra tribù rivali: almeno 49 morti
Esteri / Regno Unito: scatta il bando totale ai telefoni cellulari nelle scuole
Esteri / Le lettere di Navalny dal carcere: "Qui non è cambiato nulla dall'Urss"