Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 15:10
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

L’artista siriano che dipinge i leader del mondo come rifugiati

Immagine di copertina

Abdalla Al Omari è dovuto scappare dalla Siria all'inizio della guerra civile. Ora vuole inviare un messaggio a chi è in parte responsabile della crisi nel paese

Per comprendere gli altri bisogna mettersi nei loro panni. L’artista siriano Abdalla Al Omari ha interpretato questa massima nei suoi dipinti portandola all’estremo: per far comprendere ai leader mondiali la crisi dei rifugiati li ha ritratti come fossero profughi.

Prendendo spunto dal suo passato, nella Serie sulla vulnerabilità, Omari ha rappresentato il presidente degli Stati Uniti Donald Trump come un padre esausto, con un sacco a pelo sulle spalle e i figli in braccio.

Tra gli altri leader ritratti ci sono anche l’ex presidente statunitense Barack Obama, la cancelliera tedesca Angela Merkel, il presidente russo Vladimir Putin, il leader siriano Bashar al Assad e molti altri.

La serie è attualmente esposta in una galleria d’arte di Dubai.

“Inizialmente sono stato guidato dalla mia stessa esperienza di sfollato e dalla rabbia che ho provato come ogni altro siriano quando la situazione in Siria è peggiorata”, ha detto Omari in un’intervista. “Era un desiderio personale all’inizio immaginare che aspetto avrebbero avuto queste personalità apparentemente così grandi nei panni dei rifugiati e degli sfollati”.

Omari ha lasciato il suo paese all’inizio della guerra civile, nel 2011. Gli è stato garantito diritto d’asilo in Belgio.

“Mi sono trovato emotivamente e consapevolmente obbligato a essere coinvolto e a inviare un messaggio a quei leader che sono in parte responsabili dello sfollamento in massa dei siriani”, ha detto l’artista. “Forse capiranno cosa vuol dire essere vulnerabili quando lo vedranno in uno specchio, quando vedranno se stessi”.

Qui sotto alcune delle opere di Abdalla Al Omari . Qui il suo sito.

Ti potrebbe interessare
Esteri / In Indonesia oltre 100 bambini a settimana muoiono di Covid
Esteri / Tunisia, il presidente Saied assume i pieni poteri: licenzia il premier e sospende il Parlamento
Esteri / Pizza per l’Italia e Chernobyl per l’Ucraina: la gaffe della tv sudcoreana alle Olimpiadi di Tokyo
Ti potrebbe interessare
Esteri / In Indonesia oltre 100 bambini a settimana muoiono di Covid
Esteri / Tunisia, il presidente Saied assume i pieni poteri: licenzia il premier e sospende il Parlamento
Esteri / Pizza per l’Italia e Chernobyl per l’Ucraina: la gaffe della tv sudcoreana alle Olimpiadi di Tokyo
Esteri / “Una storia horror? Vacanza-studio in Italia”, il tweet di Amanda Knox scatena le polemiche
Esteri / Il Papa: “Ogni giorno 7mila bambini muoiono di fame, è uno scandalo”
Esteri / Il Pride a Budapest: 10mila in piazza contro la legge anti-Lgbt di Orban
Esteri / Alaska, uomo combatte con un orso per una settimana: trovato per caso, è salvo
Esteri / L’appello di Lula a Draghi: “Il vaccino è per tutti, non solo di chi lo può comprare”
Esteri / India, 4.300 morti in due mesi per i contagi da fungo nero: “Un’epidemia nella pandemia”
Esteri / Indonesiano positivo al Covid finge di essere la moglie e prende un aereo: scoperto durante il volo