Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 21:08
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

L’artista siriano che dipinge i leader del mondo come rifugiati

Immagine di copertina

Abdalla Al Omari è dovuto scappare dalla Siria all'inizio della guerra civile. Ora vuole inviare un messaggio a chi è in parte responsabile della crisi nel paese

Per comprendere gli altri bisogna mettersi nei loro panni. L’artista siriano Abdalla Al Omari ha interpretato questa massima nei suoi dipinti portandola all’estremo: per far comprendere ai leader mondiali la crisi dei rifugiati li ha ritratti come fossero profughi.

Prendendo spunto dal suo passato, nella Serie sulla vulnerabilità, Omari ha rappresentato il presidente degli Stati Uniti Donald Trump come un padre esausto, con un sacco a pelo sulle spalle e i figli in braccio.

Tra gli altri leader ritratti ci sono anche l’ex presidente statunitense Barack Obama, la cancelliera tedesca Angela Merkel, il presidente russo Vladimir Putin, il leader siriano Bashar al Assad e molti altri.

La serie è attualmente esposta in una galleria d’arte di Dubai.

“Inizialmente sono stato guidato dalla mia stessa esperienza di sfollato e dalla rabbia che ho provato come ogni altro siriano quando la situazione in Siria è peggiorata”, ha detto Omari in un’intervista. “Era un desiderio personale all’inizio immaginare che aspetto avrebbero avuto queste personalità apparentemente così grandi nei panni dei rifugiati e degli sfollati”.

Omari ha lasciato il suo paese all’inizio della guerra civile, nel 2011. Gli è stato garantito diritto d’asilo in Belgio.

“Mi sono trovato emotivamente e consapevolmente obbligato a essere coinvolto e a inviare un messaggio a quei leader che sono in parte responsabili dello sfollamento in massa dei siriani”, ha detto l’artista. “Forse capiranno cosa vuol dire essere vulnerabili quando lo vedranno in uno specchio, quando vedranno se stessi”.

Qui sotto alcune delle opere di Abdalla Al Omari . Qui il suo sito.

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Somalia, ucciso da una bomba Omar Hassan: era stato condannato e poi assolto per l’uccisione di Ilaria Alpi
Esteri / Bimbo palermitano di sei anni muore a Sharm el-Sheik, ipotesi intossicazione. Il padre è in terapia intensiva
Esteri / Regno Unito, dimissioni a raffica dal governo Johnson: “Ha le ore contate”
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Somalia, ucciso da una bomba Omar Hassan: era stato condannato e poi assolto per l’uccisione di Ilaria Alpi
Esteri / Bimbo palermitano di sei anni muore a Sharm el-Sheik, ipotesi intossicazione. Il padre è in terapia intensiva
Esteri / Regno Unito, dimissioni a raffica dal governo Johnson: “Ha le ore contate”
Esteri / Forbes, Rihanna è la più giovane miliardaria degli Stati Uniti. Ma non grazie alla musica
Esteri / Cile, riceve per errore lo stipendio 330 volte, si dimette e fugge: ricercato
Esteri / Estradato dal Brasile il boss Rocco Morabito, deve scontare 30 anni di carcere
Esteri / Guerra in Ucraina, Ankara verso confisca del grano sul cargo russo. Di Maio: "Rafforzamento Nato dimostra fallimento Putin"
Esteri / Vertice italo-turco, Erdogan: “Con Italia rapporti sempre più sviluppati”. Draghi: “Turchi partner, amici e alleati”
Esteri / InvestEU: la Commissione Europea e l’italiana Cassa Depositi e Prestiti firmano il primo accordo europeo di Advisory
Esteri / Lumache giganti invadono il Sud della Florida: una città in quarantena