Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 17:30
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

La Corea del Nord ha arrestato uno studente americano

Immagine di copertina

Il ragazzo si chiama Otto Frederick Warmbier ed è stato fermato il due gennaio 2016 delle autorità nordcoreane con l'accusa di aver commesso atti ostili

La Corea del Nord ha arrestato uno studente americano con l’accusa di aver commesso “atti ostili”. Il ragazzo si chiama Otto Frederick Warmbier e proviene dall’università della Virginia, negli Stati Uniti.

Otto Frederick era entrato nel Paese asiatico con un visto turistico ed è stato fermato il 2 gennaio 2016 dalle autorità nordcoreane mentre “compiva un atto ostile verso lo stato”.

Non è stato ancora chiarito cosa stesse realmente facendo.

La notizia è stata diffusa da Kcna, l’agenzia di stampa di stato della Corea del Nord.

Un impiegato dell’agenzia di viaggi Young Pioneer Tours – che ha sede in Cina e che è specializzata in viaggi di gruppo indipendenti per la Corea del Nord – ha confermato che Warmbier faceva parte di una comitiva in viaggio verso il paese asiatico.

Un funzionario dell’ambasciata degli Stati Uniti a Seul, capitale della Corea del Sud, ha confermato di essere a conoscenza dell’arresto.

Il dipartimento di Stato americano non ha ancora commentato l’accaduto.

“Siamo in contatto con la famiglia di Otto, con il dipartimento di Stato degli Stati Uniti e con l’ambasciata svedese a Pyongyang”, ha detto l’impiegato dell’agenzia di viaggi Young Pioneer Tours, Gareth Johnson, confermando che sta facendo tutto il possibile per garantire la liberazione dello studente.

L’ambasciata della Svezia è coinvolta perché rappresenta anche gli Stati Uniti in Corea del Nord, visto che i due paesi non hanno relazioni diplomatiche.

Otto Frederick Warmbier è il terzo cittadino occidentale a essere detenuto nelle carceri della Corea del Nord.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Taiwan: “Cina prepara invasione dell’isola. Le manovre militari proseguono”
Esteri / Trump, l’Fbi ha perquisito la casa dell’ex presidente in Florida. Portate via scatole di documenti
Esteri / È morta Olivia Newton-John: la star di “Grease” aveva 73 anni
Ti potrebbe interessare
Esteri / Taiwan: “Cina prepara invasione dell’isola. Le manovre militari proseguono”
Esteri / Trump, l’Fbi ha perquisito la casa dell’ex presidente in Florida. Portate via scatole di documenti
Esteri / È morta Olivia Newton-John: la star di “Grease” aveva 73 anni
Esteri / Congo, i Caschi Blu sparano e uccidono civili: il fallimento dell’Onu di cui nessuno parla
Esteri / Taiwan prepara due esercitazioni di artiglieria. Si riducono operazioni della Cina, riprendono voli
Esteri / Zaporizhzhia, 40 razzi vicino alla centrale nucleare più grande d’Europa. Aiea: “Rischio di disastro”
Esteri / Raid israeliani su Gaza: sale a 32 il numero dei morti tra cui 6 bambini. Lapid: “Obiettivi raggiunti”
Esteri / Usa, Biden negativo al Covid: “Resterà in isolamento”
Esteri / Regno Unito, è morto Archie: i medici hanno staccato le macchine che lo tenevano in vita
Esteri / La tragedia dei “niños robados”: così 300mila bambini sono stati sottratti alle loro madri durante il franchismo