Covid ultime 24h
casi +8.561
deceduti +420
tamponi +143.116
terapie intensive +21

L’Arkansas ha giustiziato il primo condannato in 12 anni

Ledell Lee, 51 anni, è morto nella prigione di Cummins Unit. Era stato condannato per l'omicidio di Debra Reese nel 1993

Di TPI
Pubblicato il 21 Apr. 2017 alle 07:43 Aggiornato il 12 Set. 2019 alle 01:20
0
Immagine di copertina

L’Arkansas ha giustiziato il primo condannato in 12 anni. L’esecuzione è avvenuta giovedì 20 aprile dopo una lunga battaglia legale. 

— Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come

Il detenuto si chiamava Ledell Lee, 51 anni, ed è morto nella prigione di Cummins Unit. Era stato condannato per l’omicidio di Debra Reese nel 1993. I parenti della vittima erano presenti durante l’esecuzione e hanno detto che Lee meritava la morte per un crimine che ha distrutto le loro vite.

Lee ha passato più di 20 anni nel braccio della morte e ha fatto numerosi ricorsi presso diverse corti contro la condanna all’iniezione letale. Si è sempre professato innocente.

Quella del 20 aprile è la prima esecuzione di un gruppo di otto che l’Arkansas ha programmato nel corso di 11 giorni. Diverse corti hanno bloccato quattro di queste condanne. 

— Non restare fuori dal mondo. Iscriviti qui alla newsletter di TPI e ricevi ogni sera i fatti essenziali della giornata

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.