Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 06:07
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Amsterdam, zona rossa vietata ai “turisti delle vetrine”

Immagine di copertina

Il Comune di Amsterdam ha deciso di vietare le “visite guidate” nella zona a luci rosse della città, il famoso Red Light District.

Basta frotte di turisti davanti alle “vetrine”. Il motivo: “Sono irrispettosi verso le prostitute”, che “non sono un’attrazione turistica”.

A convincere l’amministrazione comunale allo stop sono stati anche i residenti, stanchi dello stuolo di turisti nella zona.

“Stiamo vietando i tour che portano i turisti alle vetrine delle prostitute, non solo perché vogliamo evitare il sovraffollamento nel quartiere a luci rosse, ma anche perché non è rispettoso delle lavoratrici del sesso”, ha spiegato Udo Kock, vicesindaco di Amsterdam. Inoltre “è triste ancora oggi, nel 2019, le prostitute come un’attrazione turistica”.

Il divieto entrerà in vigore nel 2020, ma già dal 1° aprile saranno bloccati i tour dopo le 19 (al momento sono permessi fino alle 23).

Dal prossimo 1° gennaio l’unico modo per visitare il Red Light District in gruppo sarà a bordo di una delle barche che solcano i canali: a bordo però ci dovrà essere una guida autorizzata dal Comune e si dovrà pagare una “tassa comunale”, il cui importo non dovrebbe superare i 2 euro.

Inoltre il numero massimo di partecipanti a questi “tour” in barca sarà di venti persone. Ogni guida dovrà poi pagare una tassa annuale di 100 euro.

Il quartiere, il cui nome ufficiale è De Wallen, è il centro medievale della città.

Simbolo della zona è l’ex chiesa Oude Kerk, letteralmente circondata da insegne al neon delle “vetrine”.

Ti potrebbe interessare
Esteri / La Nato avverte Mosca: “Se Putin usa armi nucleari, conseguenze serie”
Esteri / Brasile al voto, resa dei conti tra Lula e Bolsonaro: l’ex sindacalista punta alla vittoria al primo turno
Esteri / Nato in allerta: Mosca pronta a testare il super-siluro che può provocare uno tsunami radioattivo
Ti potrebbe interessare
Esteri / La Nato avverte Mosca: “Se Putin usa armi nucleari, conseguenze serie”
Esteri / Brasile al voto, resa dei conti tra Lula e Bolsonaro: l’ex sindacalista punta alla vittoria al primo turno
Esteri / Nato in allerta: Mosca pronta a testare il super-siluro che può provocare uno tsunami radioattivo
Esteri / Papa Francesco a Putin: “Fermati, ti supplico. Fallo per amore del tuo popolo”
Esteri / Ucraina, strage di civili a Kharkiv: morti 13 bambini mentre tentavano la fuga con le famiglie
Esteri / Indonesia, scontri dopo una partita di calcio: almeno 180 morti
Esteri / Donbass, schiaffo di Kiev a un giorno dall’annessione: Mosca ammette il ritiro da Lyman
Esteri / Nord Stream: “Esplosi 500 chili di tritolo. Bombe piazzate da robot di manutenzione”
Esteri / Russia, il rapper Walkie si toglie la vita per non andare in guerra
Esteri / Con il nuovo reattore Olkiluoto-3 la Finlandia si aggiudica la centrale nucleare più potente d’Europa