Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 00:17
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Allarme bomba nel municipio di Gaggenau in Germania

Immagine di copertina

La città tedesca doveva ospitare giovedì 2 marzo un comizio del ministro della Giustizia turco a favore di Erdogan, poi annullato per motivi di sicurezza

Il municipio di Gaggenau è stato evacuato per un allarme bomba venerdì 3 marzo 2017. Lo ha confermato il sindaco della città del Baden Weuerttemberg alla emittente tedesca Ntv. Gaggenau è la località che il 2 marzo avrebbe dovuto ospitare la manifestazione, poi annullata per problemi di sicurezza, a cui doveva partecipare Bekir Bozdag, ministro della Giustizia turco.

— Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come

“Pensiamo che l’allarme bomba sia connesso all’annullamento della manifestazione annullata, ma non lo sappiamo per certo. Crediamo ci sia un legame diretto” ha detto il sindaco Michael Pfeiffer.

Bozdag aveva annullato l’incontro con il suo omologo in Germania dopo che le autorità tedesche gli avevano impedito di rivolgersi ai sostenitori del presidente turco Erdogan a Gaggenau. 

Il ministro degli Esteri turco, Mevlut Cavusoglu, ha attaccato la Germania, rea di voler “impedire una Turchia forte”, tanto da ostacolare la campagna referendario per il Sì al voto sul presidenzialismo previsto per il 16 aprile.

Il 2 marzo sera l’ambasciatore tedesco ad Ankara era stato convocato per chiedere chiarimenti sulla cancellazione del comizio del ministro della Giustizia di Ankara. 

— Non restare fuori dal mondo. Iscriviti qui alla newsletter di TPI e ricevi ogni sera i fatti essenziali della giornata.**

Ti potrebbe interessare
Esteri / L’Ungheria evoca l’uscita dall’Ue: “Possibile nel 2030, quando dovremo dare più di quanto riceviamo”
Esteri / A Wuhan torna l’incubo lockdown: isolato un quartiere e chiuse le scuole
Esteri / Bielorussia, ritrovato morto impiccato il dissidente anti Lukashenko scomparso a Kiev
Ti potrebbe interessare
Esteri / L’Ungheria evoca l’uscita dall’Ue: “Possibile nel 2030, quando dovremo dare più di quanto riceviamo”
Esteri / A Wuhan torna l’incubo lockdown: isolato un quartiere e chiuse le scuole
Esteri / Bielorussia, ritrovato morto impiccato il dissidente anti Lukashenko scomparso a Kiev
Esteri / I sospetti dei media Usa e inglesi sulla vittoria di Jacobs: “La storia è piena di vincitori dopati”
Esteri / Regno Unito, in autunno terza dose di vaccino per tutti: la decisione di Boris Johnson
Esteri / Vettel contro Orban: indossa la maglietta pro Lgbt. “Sostengo chi soffre, squalificatemi”
Esteri / “È un terrorista”: Tokyo, atleta iraniano accusato dopo l’oro nella pistola
Esteri / Donna di 60 anni ruba diamanti per 5 milioni di euro con un gioco di prestigio
Esteri / Donna israeliana dona un rene a un bambino di Gaza: “Ma la politica non c’entra”
Esteri / Teologo musulmano critica i completi delle pallavoliste turche: “Siete sultani della fede, non dello sport”