Me

Berlino: allarme bomba, evacuata la sede del partito di estrema sinistra Die Linke

L'allarme è scattato dopo l'arrivo di una mail minatoria

Di Niccolò Di Francesco
Pubblicato il 22 Lug. 2019 alle 13:24 Aggiornato il 10 Set. 2019 alle 20:32
Immagine di copertina

Berlino: allarme bomba, evacuata la sede del partito di sinistra Die Linke

È stata evacuata, in seguito a un allarme bomba, la sede centrale di Berlino del partito di estrema sinistra Die Linke.

L’allarme è scattato dopo l’arrivo di una mail minatoria.

Una portavoce del partito ha dichiarato che il messaggio di posta elettronica è stato recapitato questa mattina nelle sede della capitale della Germania, che si trova vicino ad Alexanderplatz, a due passi dalla Volksbuhne.

Secondo gli inquirenti, il contenuto farebbe pensare che il messaggio sia stato inviato da persone vicine ad ambienti di estrema destra.

Subito dopo l’arrivo della mail, la polizia ha ordinato a tutte le persone presenti nella sede di abbandonare gli uffici e hanno impedito l’ingresso a chiunque.

Altre notizie sulla Germania

Denominato anche Il Partito di Sinistra, il Die Linke nasce nel 2007 dall’unione tra il Partito del Socialismo democratico e il movimento politico Lavoro e Giustizia Sociale.

Nel 2013, il partito di estrema sinistra è diventato il terzo partito più votato in Germania con l’8,6 per cento dei voti e ottenendo 64 seggi al Parlamento federale.

Alle recenti Elezioni europee, invece, il Die Linke ha ottenuto circa due milioni di voti, che gli hanno permessso di approdare a Strasburgo con 7 europarlamentari.

Notizia in aggiornamento