Covid ultime 24h
casi +15.204
deceduti +467
tamponi +293.770
terapie intensive -20

Algeria, 8 neonati morti nell’incendio di un ospedale

È accaduto nell'Est del Paese. Alcuni bambini hanno perso la vita bruciati, altri soffocati dal fumo

Di Marco Nepi
Pubblicato il 24 Set. 2019 alle 11:16
373
Immagine di copertina
Foto generica

Algeria, 8 neonati morti nell’incendio di un ospedale

Tragedia in Algeria, dove otto neonati sono morti in seguito all’incendio di un ospedale. È accaduto nell’Est del Paese nordafricano, precisamente a Oued Souf, vicino alla frontiera con la Tunisia. Ne hanno dato notizia i servizi di emergenza e i media locali.

I piccoli hanno perso la vita la notte scorsa, tra il 23 e il 24 settembre. L’incendio ha interessato il reparto maternità dell’ospedale. Oued Souf è una città di circa 140mila abitanti, capoluogo della provincia omonima. Si trova a a circa 500 chilometri da Algeri.

L’incendio è scoppiato alle ore 3,50 locali, le 4,50 italiane, per cause ancora imprecisate.

Alcuni dei bambini sono morti bruciati, altri soffocati dal fumo. Poi altri 11 neonati, un centinaio di donne e una trentina di membri dello staff dell’ospedale sono stati tratti in salvo. “Alcuni sono deceduti, altri asfissiati dal fumo”, ha spiegato il capitano della protezione civile, Nassim Bernaoui.

Le notizie di esteri di TPI

373
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.