Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 19:58
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Elicotteri del governo siriano sganciano gas cloro su Aleppo

Immagine di copertina

A riferirlo sia i White Helmets che l'Osservatorio siriano dei diritti umani. Non ci sarebbero vittime

I White Helmets della Syrian Civil Defence, un gruppo di soccorso civile che opera nelle aree sotto il controllo dei ribelli, hanno reso noto che alcuni elicotteri governativi hanno sganciato sui quartieri di Aleppo in mano agli oppositori del regime siriano alcune bombe contenenti gas cloro, causando problemi respiratori a decine di persone.

L’episodio si è verificato nel quartiere di Sukari nel settore orientale della città. Secondo quanto riporta la pagina Facebook della Syrian Civil Defence le persone colpite sono circa 80, ma non ci sarebbero vittime.

Anche l’Osservatorio siriano per i diritti umani riporta la notizia e parla di 70 casi di soffocamento, citando fonti mediche.

Malgrado sia stato accusato più volte di aver fatto uso di armi chimiche, il governo di Damasco ha sempre negato.

Un’indagine congiunta dell’Onu e dell’Organizzazione per la proibizione delle armi chimiche ha tuttavia confermato almeno due attacchi con gas tossici nel 2014 e nel 2015.

Aleppo, divisa tra una zona in mano alle forze filogovernative e una in mano ai ribelli, è una delle zone più duramente colpite dal conflitto.

Già il 10 agosto scorso almeno quattro persone erano morte in seguito a un attacco chimico nella zona orientale di Aleppo.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Israele ha lanciato un attacco contro l’Iran: colpita una base militare a Isfahan. Media: “Teheran non pianifica una ritorsione immediata”. Blinken: "Usa non coinvolti"
Esteri / Germania, arrestate due spie russe che preparavano sabotaggi
Esteri / Brasile, porta il cadavere dello zio in banca per fargli firmare un prestito: arrestata
Ti potrebbe interessare
Esteri / Israele ha lanciato un attacco contro l’Iran: colpita una base militare a Isfahan. Media: “Teheran non pianifica una ritorsione immediata”. Blinken: "Usa non coinvolti"
Esteri / Germania, arrestate due spie russe che preparavano sabotaggi
Esteri / Brasile, porta il cadavere dello zio in banca per fargli firmare un prestito: arrestata
Esteri / Michel: “Iran è una minaccia non solo per Israele, va isolato”. Teheran: “Potremmo rivedere la nostra dottrina nucleare di fronte alle minacce di Israele”
Esteri / La scrittrice Sophie Kinsella: “Ho un cancro al cervello, sto facendo chemioterapia”
Esteri / Serie di attacchi di Hezbollah al Nord di Israele: 18 feriti. Tajani: “G7 al lavoro per sanzioni contro l’Iran”. Netanyahu: “Israele farà tutto il necessario per difendersi”
Esteri / Copenaghen, distrutto dalle fiamme gran parte dell’edificio della Borsa | VIDEO
Esteri / L’Iran minaccia l’uso di un’arma “mai usata prima”. L’Onu: “Sono 10mila le donne uccise a Gaza dall’inizio della guerra, 19 mila gli orfani”
Esteri / Stati Uniti, Trump: “Il mio processo è un attacco all’America”
Esteri / Iran a Onu invoca il diritto all’autodifesa. Macron: “Risposta sproporzionata. Isolare Teheran e aumentare le sanzioni”. Media: "Israele risponderà all’Iran, ma senza scatenare una guerra regionale"