Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 19:58
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

L’albero piantato dai presidenti Trump e Macron alla Casa Bianca è sparito

Immagine di copertina
Credit: Yuri Gripas/Pool via CNP/dpa

La quercia portata in dono dal presidente francese Emmanuel Macron durante la sua visita negli Stati Uniti è sparita. Il piccolo arbusto era stato piantato insieme dai due leader nel giardino della Casa Bianca, sulla sua scomparsa resta il mistero

Il presidente francese Emmanuel Macron è stato in visita ufficiale negli Stati Uniti dal 23 al 25 aprile 2018, ospite del suo omologo americano, Donald Trump.

Per la sua visita a Washington, il presidente francese ha portato in dono a Donald Trump un albero che i due leader hanno piantato insieme nel giardino della Casa Bianca.

L’albero, una quercia della foresta di Belleau, luogo della prima battaglia condotta della truppe statunitensi contro quelle tedesche nel giugno del 1918, era un dono dal valore fortemente simbolico. Il piccolo arbusto però risulta scomparso.

Dove doveva esserci la quercia ora c’è soltanto un cerchio di prato un po’ ingiallito, sostiene la Reuters, che ha pubblicato una serie di fotografie che dimostrano come il giovane albero sia sparito.

Sulle ragioni della scomparsa si sono interrogati anche i media francesi come radio Franceinfo che ha interpellato un sito specializzato in giardinaggio per il quale le querce dovrebbero essere piantate in autunno per consentire che le radici crescano a sufficienza in vista della siccità estiva. Così si ipotizza che l’albero possa tornare nel giardino della Casa Bianca in ottobre.

 L’ambasciatore francese Gerard Araud ha scritto su Twitter che l’alberello è stato posto in quarantena, prima di essere piantato nuovamente.

 

Sulla scomparsa dell’albero resta il mistero. La Casa Bianca ha deciso di non commentare, e non manca chi ha fatto notare che la giovane quercia fin da subito non sembrasse in salute.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Nuovo attacco alla centrale nucleare di Zaporizhzhia: scambio di accuse tra Kiev e Mosca
Esteri / Giallo a New York: due italiani trovati morti in un albergo
Esteri / Usa, Biden fatica a indossare la giacca, poi gli cadono gli occhiali
Ti potrebbe interessare
Esteri / Nuovo attacco alla centrale nucleare di Zaporizhzhia: scambio di accuse tra Kiev e Mosca
Esteri / Giallo a New York: due italiani trovati morti in un albergo
Esteri / Usa, Biden fatica a indossare la giacca, poi gli cadono gli occhiali
Esteri / Parigi, paura all’aeroporto Charles De Gaulle: uomo armato di coltello ucciso dalla polizia
Esteri / Ucraina, bombardamenti russi a Nikopol: 11 morti e 13 feriti
Esteri / Scoperto un nuovo virus di origine animale in Cina: 35 persone contagiate dal Langya
Esteri / Taiwan: “Cina prepara invasione dell’isola. Le manovre militari proseguono”
Esteri / Trump, l’Fbi ha perquisito la casa dell’ex presidente in Florida. Portate via scatole di documenti
Esteri / È morta Olivia Newton-John: la star di “Grease” aveva 73 anni
Esteri / Congo, i Caschi Blu sparano e uccidono civili: il fallimento dell’Onu di cui nessuno parla