Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 12:36
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Alabama: firmata legge sulla castrazione chimica

Immagine di copertina

Alabama: la governatrice Ivey firma la legge sulla castrazione chimica

Alabama firmata legge castrazione chimica – La legge sulla castrazione chimica per i reati sessuali contro i minori di 13 anni è stata firmata dalla governatrice dell’Alabama Kay Ivey.

Il provvedimento obbliga i condannati per reati sessuali contro minori a sottoporsi alla castrazione chimica un mese prima di essere scarcerati e a loro spese.

Secondo il decreto, inoltre, i detenuti dovranno continuare i trattamenti fino a quando un tribunale lo riterrà necessario.

La castrazione avviene attraverso la somministrazione di farmaci, volti a rimuovere l’interesse sessuale e rendere impossibile a una persona di compiere atti sessuali.

Se la persona interrompe il trattamento, gli effetti possono essere irreversibili.

Secondo la governatrice Ivey si tratta di “un passo verso la protezione dei bambini”.

Il decreto era stato proposto dal repubblicano Steve Hurst, membro della Camera dei rappresentanti dell’Alabama, ed era stato approvato da entrambi i rami del parlamento dell’Alabama lo scorso marzo.

In Italia, un fautore della castrazione chimica è il leader della Lega Matteo Salvini che infatti ha commentato la legge dell’Alabama augurandosi che presto un decreto simile possa essere approvato anche nel nostro Paese.

Per Salvini la castrazione chimica è “Un modo per prevenire altre violenze e intervenire su persone evidentemente malate”.

“Sono convinto – ha proseguito poi il vicepremier – sia una buona pratica da adottare anche in Italia, come la Lega propone da anni”.

Poco meno di un mese fa, l’Alabama era salita alla ribalta della cronaca per un’altra legge, che ha fatto molto discutere, quella sul divieto di aborto.

Questo provvedimento stabilisce che l’aborto è vietato, anche in caso di incesto o di stupro. L’interruzione di gravidanza è consentita solo in determinate circostanze solo per salvaguardare la salute della madre.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Grecia, forte terremoto a Creta: almeno un morto e nove feriti
Esteri / Svizzera, vincono i sì al referendum sui matrimoni gay: favorevoli quasi due terzi degli elettori
Esteri / A San Marino l’aborto è diventato legale
Ti potrebbe interessare
Esteri / Grecia, forte terremoto a Creta: almeno un morto e nove feriti
Esteri / Svizzera, vincono i sì al referendum sui matrimoni gay: favorevoli quasi due terzi degli elettori
Esteri / A San Marino l’aborto è diventato legale
Esteri / Elezioni Germania, crolla la Cdu. Spd avanti: per governare serve l'accordo con Verdi e Liberali
Esteri / Elezioni in Germania, proiezioni: Spd in leggero vantaggio sulla Cdu
Esteri / I talebani appendono i cadaveri di 4 uomini a una gru nella piazza di Herat: “Ecco la pena per i rapitori”
Esteri / Nel Regno Unito mancano cibo e benzina, la colpa è della Brexit e nessuno lo dice
Esteri / Afghanistan, attentato esplosivo a Jalalabad: 8 morti
Esteri / “Tassate noi ricchi”: a TPI parla l’ereditiera tedesca che propone la patrimoniale per colmare le disuguaglianze
Esteri / Tunisia: il presidente Saied si attribuisce poteri quasi illimitati. “È un colpo di stato”