Covid ultime 24h
casi +12.694
deceduti +251
tamponi +230.116
terapie intensive -29

L’Onu riprende a paracadutare aiuti umanitari su Deir ez-Zor, in Siria

I 93.500 abitanti della città siriana orientale sono assediati dai miliziani dell'Isis

Di Olimpia Troili
Pubblicato il 31 Gen. 2017 alle 20:14 Aggiornato il 10 Set. 2019 alle 17:54
0
Immagine di copertina

Il World Food Program ha annunciato martedì 31 gennaio 2017 di aver ripreso a paracadutare aiuti alimentari su Deir ez-Zor, in Siria, assediata dal sedicente Stato islamico.

Deir ez-Zor si trova sul corso del fiume Eufrate nella Siria orientale e ha una popolazione di 93.500 persone.

Il lancio degli aiuti umanitari era stato sospeso il 15 gennaio quando i miliziani dell’Isis sono riusciti a ottenere il controllo della zona di atterraggio.

**Non restare fuori dal mondo. Iscriviti qui alla newsletter di TPI e ricevi ogni sera i fatti essenziali della giornata.**

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.