Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 19:59
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Un aereo è precipitato in Sud Sudan

Immagine di copertina

Secondo alcune fonti ci sarebbero 18 feriti, i passeggeri sarebbero riusciti ad evacuare il velivolo prima che prendesse fuoco

Un aereo di una piccola compagnia del Sud Sudan si è schiantato nell’aeroporto della città di Wau, nel nordovest del paese, lunedì 20 marzo, causando il ferimento di alcuni passeggeri. A riportarlo è l’agenzia di stampa Reuters citando quanto riportato dai soccorritori locali. Altre fonti riportavano che si teme che tutti i passeggeri a bordo dell’aereo siano morti.

— Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come

Il manager della compagnia aerea, la South Supreme Airlines, ha riferito al giornale nazionale the National Courier che non ci sono state vittime. Tutti i passeggeri sarebbero stati fatti evacuare dall’aereo prima che il fuoco lo distruggesse.

Secondo quanto scrive l’agenzia Ansa a bordo dell’aereo c’erano almeno 44 persone. Un testimone parla di diverse persone ferite, secondo altri non ci sarebbero superstiti. 

Secondo l’agenzia Afp i feriti sarebbero almeno 14.

“Nessuno è morto, ma c’è un numero imprecisato di feriti”, ha riferito un soccorritore presente sul posto al momento dell’incidente, secondo quanto scrive Reuters che parla di 17-18 persone rimaste ferite e trasportate all’ospedale.

— Non restare fuori dal mondo. Iscriviti qui alla newsletter di TPI e ricevi ogni sera i fatti essenziali della giornata

Ti potrebbe interessare
Esteri / Servizio militare, Putin: “Pene più dure a chi diserta o si arrende”. L’Ue: favorire asilo per chi scappa
Esteri / Josep Borrell: “Prendiamo sul serio minaccia nucleare di Putin”
Esteri / Yvon Chouinard: storia del fondatore di Patagonia, che ha deciso di donare la sua azienda per il clima
Ti potrebbe interessare
Esteri / Servizio militare, Putin: “Pene più dure a chi diserta o si arrende”. L’Ue: favorire asilo per chi scappa
Esteri / Josep Borrell: “Prendiamo sul serio minaccia nucleare di Putin”
Esteri / Yvon Chouinard: storia del fondatore di Patagonia, che ha deciso di donare la sua azienda per il clima
Esteri / Ucraina, missile russo su Zaporizhzhia: un morto e 7 feriti
Esteri / Morti oltre 80 migranti al largo della Siria. Le famiglie sul barcone cercavano di raggiungere l'Europa
Esteri / Morte della Regina: “Harry furioso per l’esclusione di Meghan da Balmoral”
Esteri / Il Cremlino avverte Kiev: “Dopo il referendum, ogni attacco in Donbass sarà contro la Russia”
Esteri / Ucraina, al via i referendum nelle regioni occupate: "Gruppi armati costringono a votare"
Esteri / Il patriarca di Mosca Kirill esorta i fedeli ad arruolarsi: “Se muori sarai con Dio”
Cronaca / Ue, l’avvertimento di Von der Leyen: “Se l’Italia andrà in una situazione difficile abbiamo gli strumenti”