Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 14:23
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Un aereo canadese ha dovuto schivare con una brusca manovra un oggetto non identificato a Toronto

Immagine di copertina

Due membri dell'equipaggio sono rimasti feriti in modo lieve, si ritiene che l'oggetto volante fosse un drone

Un aereo di linea canadese con 54 passeggeri a bordo ha dovuto schivare con una brusca sterzata un oggetto volante non identificato nei pressi di Toronto lunedì 14 novembre. Due membri dell’equipaggio sono rimasti lievemente feriti nella manovra.

Il velivolo, un Bombardier Q400 della compagnia canadese Porter Airlines decollato da Ottawa, si trovava a circa 2.750 metri di altezza e aveva iniziato la discesa verso l’aeroporto di Toronto quando il pilota ha avvistato l’oggetto che molto probabilmente era un drone, secondo quanto dichiarato da Genevieve Corbin, portavoce dell’agenzia per la sicurezza dei trasporti canadese (Tsb).

“I piloti hanno effettuato una manovra evasiva per evitare l’oggetto non identificato”, ha detto Corbin. L’aereo è poi atterrato all’aeroporto di Toronto.

La Porter Airlines ha fatto sapere tramite il suo portavoce Brad Cicero che inizialmente i piloti credevano si trattasse di un palloncino e che, dopo aver sentito la relazione dell’equipaggio, risulta plausibile che si trattasse di un drone.

L’agenzia Tsb ha aperto un’indagine per verificare l’accaduto. Dan Adamus, presidente del consiglio canadese dell’Air Line Pilots Association International (Alpa), un’associazione internazionale di piloti, ha detto all’agenzia Reuters di non aver mai sentito parlare di una manovra per evitare un drone nel paese prima. “Questa è una grande preoccupazione per i piloti”, ha detto.

A giugno il ministero dei Trasporti canadese ha lanciato una campagna per scoraggiare le persone dall’utilizzare droni nei pressi degli aeroporti.

In Canada, chi usa droni di peso inferiore a 35 chilogrammi per scopi ricreativi non ha bisogno di un’autorizzazione. Ma il ministero propone di abolire la distinzione tra lo scopo ricreativo e quello commerciale e di stabilire regole che siano basate sul rischio derivante dal loro utilizzo.

Ad aprile, la polizia del Regno Unito ha detto che un aereo di linea della British Airways si è scontrato con quello che era probabilmente un drone mentre si preparava all’atterraggio all’aeroporto di Heathrow a Londra.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Nato in allerta: Mosca pronta a testare il super-siluro che può provocare uno tsunami radioattivo
Esteri / Papa Francesco a Putin: “Fermati, ti supplico. Fallo per amore del tuo popolo”
Esteri / Ucraina, strage di civili a Kharkiv: morti 13 bambini mentre tentavano la fuga con le famiglie
Ti potrebbe interessare
Esteri / Nato in allerta: Mosca pronta a testare il super-siluro che può provocare uno tsunami radioattivo
Esteri / Papa Francesco a Putin: “Fermati, ti supplico. Fallo per amore del tuo popolo”
Esteri / Ucraina, strage di civili a Kharkiv: morti 13 bambini mentre tentavano la fuga con le famiglie
Esteri / Indonesia, scontri dopo una partita di calcio: almeno 180 morti
Esteri / Donbass, schiaffo di Kiev a un giorno dall’annessione: Mosca ammette il ritiro da Lyman
Esteri / Nord Stream: “Esplosi 500 chili di tritolo. Bombe piazzate da robot di manutenzione”
Esteri / Russia, il rapper Walkie si toglie la vita per non andare in guerra
Esteri / Con il nuovo reattore Olkiluoto-3 la Finlandia si aggiudica la centrale nucleare più potente d’Europa
Cronaca / Putin annette le regioni ucraine: “Saranno russe per sempre. Ora disposti a negoziare”
Esteri / Ucraina, sale la tensione a Zaporizhzhia: missili su un convoglio umanitario, 25 morti