Covid ultime 24h
casi +14.078
deceduti +521
tamponi +267.567
terapie intensive -43

Adolescente muore in seguito all’esplosione del suo smartphone

La tragedia è avvenuta in un appartamento nel villaggio di Bastobe, in Kazakistan

Di Niccolò Di Francesco
Pubblicato il 30 Set. 2019 alle 10:07
352
Immagine di copertina

Adolescente muore in seguito all’esplosione del suo smartphone

Un’adolescente muore in seguito all’esplosione del suo smartphone, che aveva messo in carica poco prima di andare a dormire.

La tragedia è avvenuta in Kazakistan.

Secondo quanto ricostruito da alcuni media britannici, la studentessa Alua Asetkyzy Abzalbek, di 14 anni, è andata a letto nella sua casa, situata nel villaggio di Bastobe, e ha messo in carica il suo cellulare in una presa che si trovava vicino il cuscino.

Il giorno seguente, l’adolescente è stata trovata morta dai suoi genitori, i quali hanno avvertito subito i soccorsi. I paramedici, però, non hanno potuto fare altro che confermare il decesso della 14enne.

In seguito, gli esperti forensi hanno confermato che la ragazza è morta a causa delle gravi lesioni alla testa provocate dall’esplosione dello smartphone, che si sarebbe surriscaldato durante la notte mentre era in carica.

Il marchio dello smartphone non è stato resto noto, mentre la morte della 14enne è stata descritta come un “tragico incidente”.

Sconvolti i parenti e gli amici della vittima. In particolare, la migliore amica di Alua, la 15enne Ayazhan Dolasheva, sui social ha scritto un lungo e commovente pensiero per l’amica scomparsa.

Due donne accusate di violenza sessuale su un 19enne per un iPhone rotto

352
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.