Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 20:13
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

L’ex presidente sudcoreana Park ha abbandonato 9 cani nella Casa Blu

Immagine di copertina

Un'associazione animalista ha presentato un esposto contro la Park che, dopo le accuse di impeachment e la destituzione, ha lasciato i cani nel palazzo presidenziale

Dopo la conferma dell’impeachment e le accuse di corruzione, l’ex presidente della Corea del Sud, Park Geun-hye, si potrebbe trovare ad affrontare un nuovo caso. L’accusa, stavolta, è ben diversa: secondo un’associazione per la difesa dei diritti degli animali la Park avrebbe abbandonato nove cani, lasciandoli nella Casa Blu dopo essere decaduta e aver lasciato la residenza presidenziale.

— Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come

Park, decaduta da presidente il 10 marzo dopo la decisione della Corte costituzione di confermare l’impeachment, potrebbe quindi rispondere dell’accusa di abbandono di animali. L’associazione animalista ha presentato un esposto, trasmesso alla polizia, riguardo ai cani Jindo, razza nazionale di cani da caccia, lasciati alla Casa Blu.

L’ex presidente aveva ricevuto due cani in dono nel 2013. Insieme a loro ha lasciato nel palazzo residenziale anche i sette cuccioli nati di recente, “troppo piccoli per poter essere separati dalla madre”, secondo quanto spiegato da Kim Dong-jo, portavoce dell’ufficio di presidenza sudcoreana.

“I cani continueranno a stare nella Blu House fino a quando non saranno pronti per essere accolti dai nuovi padroni”, ha aggiunto Kim raccontando che l’ex presidente Park, prima di lasciare il palazzo, ha raccomandato allo staff di prendersi cura dei cani.

L’esposto è stato presentato da Kim Ae-ra, capo dell’Alleanza per la prevenzione della crudeltà sugli animali, alla commissione anti-corruzione e diritti civili che ha poi girato il caso alla polizia.

Un’altra associazione animalista ha annunciato di voler prendersi cura dei cani e di trovar loro una casa.

— Non restare fuori dal mondo. Iscriviti qui alla newsletter di TPI e ricevi ogni sera i fatti essenziali della giornata

Ti potrebbe interessare
Esteri / Ethiopian Airlines, due piloti si addormentano in volo e mancano l’atterraggio
Esteri / Zaporizhzhia, Putin a Macron: “Rischio catastrofe”. E accetta missione Aiea nella centrale
Esteri / Trattamento al collo dal chiropratico: resta paralizzata a 28 anni
Ti potrebbe interessare
Esteri / Ethiopian Airlines, due piloti si addormentano in volo e mancano l’atterraggio
Esteri / Zaporizhzhia, Putin a Macron: “Rischio catastrofe”. E accetta missione Aiea nella centrale
Esteri / Trattamento al collo dal chiropratico: resta paralizzata a 28 anni
Esteri / Esclusivo TPI – “Noi, figli illegittimi dell’Onu”: la storia dei bambini nati dagli abusi sessuali dei caschi blu
Esteri / Medvedev interviene nella campagna elettorale: "Punite i vostri governi"
Esteri / Ucraina, Onu: “I negoziati per fermare la guerra sono ancora lontani”
Esteri / Guerra in Ucraina, la Russia schiera missili ipersonici a Kaliningrad
Esteri / Siccità in tutto il mondo: piogge artificiali e razionamenti non bastano
Esteri / Nuova Zelanda, comprano valigie all’asta e trovano i resti di due bambini
Esteri / Sanna Marin scatenata ad un party: la premier finlandese travolta dalle polemiche