Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 11:10
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Accusato di 36 stupri, si scopre che ha 6 figli con la sua primogenita

Immagine di copertina

L'agghiacciante vicenda è emersa durante il processo a carico dell'uomo

Accusato di 36 stupri, si scopre che ha 6 figli con la sua primogenita

Un uomo accusato di 36 stupri ha avuto 6 figli con la sua primogenita, vittima da anni delle sue violenze.

L’agghiacciante vicenda è emersa nel corso di un processo che si sta tenendo presso il tribunale Swansea Crown Court, in Galles. A svelarlo è stato il procuratore generale, il quale ha affermato di essere in possesso delle prove del Dna, che dimostrerebbero la paternità dell’uomo.

Secondo quanto ricostruito, lo stupratore, le cui generalità non sono state rese note per proteggere la privacy delle sue vittime, avrebbe violentato per anni una delle sue due figlie. E avrebbe continuato a farlo anche dopo le sei gravidanze che la ragazza ha portato avanti.

L’uomo avrebbe manipolato la figlia convincendola ad avere reiterati rapporti con lui. “La volontà delle vittime è stata sopraffatta e qualsiasi consenso apparente non è un vero consenso ma una semplice acquiescenza al falso mondo che lui ha creato” ha dichiarato il procuratore generale nell’arringa di accusa nei confronti dello stupratore.

L’orco, inoltre, sarebbe responsabili anche di altri 36 stupri e avrebbe permesse anche ad altri uomini di abusare delle sue vittime.

L’imputato ha negato tutte le accuse, mentre la sentenza dovrebbe arrivare entro tre settimane.

Abusa di una bambina di 8 anni nel bagno del suo negozio, 36enne arrestato a Parma

Ti potrebbe interessare
Esteri / Quattro podcast che raccontano quattro storie di giovani donne afghane
Esteri / Dalla conversione all’Islam ai precedenti: chi è l’attentatore di Kongsberg armato di arco e frecce
Esteri / Incendio in un grattacielo a Taiwan, almeno 46 morti
Ti potrebbe interessare
Esteri / Quattro podcast che raccontano quattro storie di giovani donne afghane
Esteri / Dalla conversione all’Islam ai precedenti: chi è l’attentatore di Kongsberg armato di arco e frecce
Esteri / Incendio in un grattacielo a Taiwan, almeno 46 morti
Esteri / Libano, violenti scontri a Beirut: almeno 5 morti e 30 feriti
Esteri / Il direttore dell'Oms: "Non esclusa l'ipotesi della fuoriuscita dal laboratorio"
Esteri / Al Sisi: sui diritti umani “non accettiamo diktat europei”
Esteri / Come agisce il "sistema di terrore" della National Security Agency egiziana
Esteri / Cosa si può fare per cambiare in meglio Facebook
Esteri / Austria, Sebastian Kurz si dimette: indica Schallenberg come successore
Esteri / Dodici Paesi Ue vogliono muri anti-migranti: da una parte noi con i nostri diritti, dall’altra bestie da allontanare