Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 21:58
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Il presidente del Benin ha abolito la pena di morte

Immagine di copertina

Nonostante la pena di morte fosse già stata abolita nel gennaio 2016, il governo di Porto-Novo non aveva mai applicato la sentenza

Il 21 febbraio 2017, tramite decreto emesso dal capo dello stato Patrice Talon, il governo del Benin ha abolito la pena di morte nel paese.

Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come

La notizia è stata diffusa tramite un comunicato pubblicato dall’ufficio stampa del Consiglio dei ministri del paese africano, in base al quale il ministro della Giustizia ha riferito al governo di aver deciso di “commutare le condanne a morte pronunciate dai tribunali nazionali in ergastolo, in base al decreto del presidente della Repubblica e in virtù delle prerogative conferitegli dall’articolo 60 della Costituzione”.

Nonostante la pena di morte fosse già stata abolita nel gennaio 2016, come ricorda Amnesty International, il governo di Porto-Novo non aveva mai applicato la sentenza.

Nel 2013 il parlamento aveva eliminato questa pena dal Codice penale, eppure ad agosto del 2017, ancora 14 persone risultavano condannate a morte.

Da ieri, “nelle prigioni del Benin non ci sarà più nessuna persona condannata a morte”.

“Questa decisione è la conseguenza della posizione del nostro paese in favore dell’abolizione della pena di morte e della ratifica da parte dello stato del secondo protocollo facoltativo al Patto internazionale sui diritti civili e politici”, si legge nel comunicato del Consiglio dei ministri.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Dopo un anno di presidenza Biden la rotta migratoria Messico-Usa è ancora un inferno: la denuncia di Msf
Esteri / Pedofilia, quasi 500 vittime di abusi nella diocesi di Monaco. Ratzinger non agì di fronte a 4 casi
Esteri / “Fateci pagare più tasse”: l’appello di cento super ricchi ai grandi della terra
Ti potrebbe interessare
Esteri / Dopo un anno di presidenza Biden la rotta migratoria Messico-Usa è ancora un inferno: la denuncia di Msf
Esteri / Pedofilia, quasi 500 vittime di abusi nella diocesi di Monaco. Ratzinger non agì di fronte a 4 casi
Esteri / “Fateci pagare più tasse”: l’appello di cento super ricchi ai grandi della terra
Esteri / Djokovic ha comprato l’80% di un’azienda che lavora a una cura per il Covid
Esteri / Regno Unito, Johnson annuncia la fine delle restrizioni: ma la pandemia corre ancora
Esteri / Eruzione Tonga, Nasa: “500 volte più potente della bomba atomica su Hiroshima”
Esteri / Tonga: arrivano i primi aiuti dopo l’eruzione, ma le autorità temono che i soccorritori possano portare uno “tsunami di Covid”
Esteri / Nizza, spari in centro durante un blitz della polizia: un morto
Esteri / Gerusalemme, primo sfratto da cinque anni a Sheikh Jarrah: Israele demolisce la casa di una famiglia palestinese
Esteri / Ucraina, Blinken invita Putin a scegliere una via pacifica