Me

16enne trovato in una valigia spedita dal Vietnam all’Inghilterra

Il ragazzo ora sta bene e ha scritto una lettera di ringraziamento al Regno Unito

Di Marta Vigneri
Pubblicato il 20 Ago. 2019 alle 15:44 Aggiornato il 10 Set. 2019 alle 19:43
Immagine di copertina

Bambino trovato in valigia nel Regno Unito ringrazia chi l’ha accolto

Phong ha 16 anni e viene dal Vietnam: il corpo del 16enne è stato trovato impacchettato in valigia in una barca al porto di Dover, in Inghilterra, un anno fa.

Il 16enne vientamita è stato subito portato in ospedale e ricoverato d’urgenza.

Il suo corpo era stato trasportato illegalmente dal contrabbandiere Andrei Iancu, arrestato e condannato a 18 mesi di carcere dopo che i medici hanno verificato la grave disidratazione del piccolo, che ha affrontato il viaggio in valigia dal Vietnam all’Inghilterra.

Il ragazzino si è lentamente ripreso ed è riuscito a rifarsi una vita in Inghilterra, e per questo ha scritto una lettera di ringraziamento all’intero Paese.

“Quando sono arrivato in Inghilterra, mi sono svegliato in ospedale spaventato e in preda al panico. Potevo solo usare il mio collo e muovere a malapena le dita. Non sapevo dove mi trovassi, cosa mi fosse successo, avevo dolore su tutto il corpo e non potevo mangiare”, ha scritto il 16 enne che ha affrontato il viaggio in valigia dal Vietnam.

“Ma la prima cosa che mi ha fatto sentire meglio sono state le persone in ospedale. Infermieri e dottori mi hanno subito sorriso e mi hanno dato biscotti, arance e acqua”, continua Phong.

Dopo i primi sei giorni in ospedale un operatore sociale ha visitato il 16enne e l’ha condotto in una nuova casa, presso una famiglia che si è offerta di ospitarlo.

Dopo tre mesi il ragazzo è andato al college per imparare l’Inglese e la Matematica. Ha superato il primo esame di ammissione e continuerà a studiare per migliorare il suo profitto.

Intanto nella lettera scrive: “Non avrei mai pensato di poter essere amato. Adesso al posto del buio c’è un nuovo arcobaleno nella mia vita”.

Bambini dentro barattoli: la campagna shock di Pro Vita a Roma (rivolta a Salvini)