Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 12:26
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

100mila bambini in meno ogni anno negli Stati Uniti per il cambiamento climatico

Immagine di copertina

Secondo uno studio, l'innalzamento delle temperature determinerà un crollo della natalità negli Stati Uniti entro la fine del secolo

Secondo uno studio americano, negli Stati Uniti entro la fine del secolo nasceranno 100mila bambini in meno ogni anno a causa del cambiamento climatico.

Sarebbero diverse le ragioni del crollo della natalità. A livello strettamente scientifico, sia gli uomini che le donne sono portati ad avere meno figli se le temperature aumentano all’improvviso.

In queste condizioni, il seme maschile si abbassa in termini di qualità e il testosterone risente dei cambiamenti di clima, mentre le donne registrano un’alterazione dell’ovulazione e di conseguenza del ciclo mestruale, rispondendo meno all’impianto artificiale di uova fertilizzate. 

Lo studio ha analizzato il numero di nascite registrate nove mesi dopo i periodi di maggior caldo dal 1931 al 2010 e ha rilevato che in media sono venuti al mondo 1.165 bambini in meno.

Secondo gli studiosi, l’utilizzo dell’aria condizionata potrebbe influire positivamente moderando gli effetti del fenomeno, ma gli impianti di condizionamento sono una delle cause dell’aumento del gas serra e di conseguenza dei cambiamenti climatici.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Usa, crisi al confine con il Messico: più di 10mila migranti sotto a un ponte in Texas
Esteri / Il Parlamento Ue vuole una legge per contrastare i femminicidi: “È violenza di genere”
Esteri / Papa Francesco: “No vax anche tra i cardinali. Uno è ricoverato. Sì alle unioni civili per gli omosessuali”
Ti potrebbe interessare
Esteri / Usa, crisi al confine con il Messico: più di 10mila migranti sotto a un ponte in Texas
Esteri / Il Parlamento Ue vuole una legge per contrastare i femminicidi: “È violenza di genere”
Esteri / Papa Francesco: “No vax anche tra i cardinali. Uno è ricoverato. Sì alle unioni civili per gli omosessuali”
Esteri / Instagram danneggia la salute mentale delle adolescenti. Facebook lo sa, ma non fa niente
Esteri / “Il burqa non è nella nostra cultura”: la campagna social delle donne afghane contro i talebani
Ambiente / Mattanza di delfini alle isole Faroe per la tradizionale caccia Grindadrap
Esteri / Israele, morto per Covid il leader dei no vax. Anche dall’ospedale incitava i suoi: “Continuate le proteste”
Esteri / “Dopo l’assalto a Capitol Hill i militari tolsero a Trump l’accesso alle armi nucleari”
Esteri / La Corte europea dei diritti dell’uomo: il green pass “non viola i diritti umani”
Esteri / Incendio in Spagna: migliaia di persone in fuga dalle fiamme vicino alla Costa del Sol