Covid ultime 24h
casi +23.225
deceduti +993
tamponi +226.729
terapie intensive -19

Reddito di cittadinanza, ultime notizie del 7 novembre 2019: 12 nuovi casi di “furbetti” del reddito

Di Laura Melissari
Pubblicato il 7 Nov. 2019 alle 06:13 Aggiornato il 17 Nov. 2019 alle 07:55
9
Immagine di copertina

Reddito di cittadinanza news di oggi 7 novembre 2019

Tutte le ultime notizie sul reddito di cittadinanza raccolte in questo articolo di TPI. Abbiamo pubblicato di seguito tutte le news di oggi, giovedì 7 novembre 2019.

12 nuovi casi di abusi del reddito di cittadinanza in tutta Italia

La Guardia di Finanza ha scoperto, in diverse operazioni, una serie di abusi sul reddito di cittadinanza.

In provincia di Bergamo sono stati scoperti dodici casi di indebita percezione della misura di lotta alla povertà: sette cittadini di origine italiana e 5 straniera residenti in vari Comuni della provincia. Tra loro lavoratori in nero, persone residenti all’estero ma anche contrabbandieri di sigarette.

Una signora di origine libanese ha simulato la separazione dal coniuge; due donne italiane avevano fatto richiesta nonostante fossero state assunte; un cittadino di origine pakistana percepiva invece il reddito di cittadinanza nonostante fosse residente a Londra dove ha da mesi anche un lavoro. A Partinico, in provincia di Palermo, il blitz delle Fiamme Gialle ha invece interessato un panificio dove i quattro lavoratori erano tutti occupati in ‘nero’. Uno di loro percepiva il reddito di cittadinanza. Nei confronti di quest’ultimo, un 38enne residente nel Comune siciliano, è scattata la denuncia per violazione della norma sulla misura di sostegno. Rischia la reclusione da due a sei anni. Per il proprietario del panificio è stata invece accertata, non solo una violazione delle norme sul lavoro, ma anche una consistente evasione fiscale (15mila euro di Iva non pagata e imposte evase su un reddito non dichiarato pari a 275mila euro).

Altra operazione a Sora, nel frusinate, dove è stato scoperto che in una attività di vendita di bibite e alimenti, a lavorare costantemente era il padre del titolare dell’impresa che percepiva da giugno 2019 il reddito di cittadinanza. Per ottenerlo aveva presentato all’Inps false dichiarazioni sulla propria posizione lavorativa. Il caso più eclatante infine in Campania. Spacciatori di sigarette di contrabbando per conto di un’agguerrita organizzazione criminale ma anche percettori del reddito di cittadinanza. È quanto scoperto dalla Guardia di Finanza di Capua (Caserta) nell’ambito di un’indagine coordinata dalla Dda di Napoli, che ha portato all’esecuzione su ordine del Gip partenopeo di undici misure cautelari, un’ordinanza in carcere, tre divieti di dimora e sette obblighi di presentazione alla polizia giudiziaria. Ventuno in totale gli indagati, dieci i percettori del reddito di cittadinanza.

Come aggiornare il reddito di cittadinanza

QUI altre informazioni sul reddito di cittadinanza

Le cose da sapere

Reddito di cittadinanza ultime notizie e tutto quello che c’è da sapere. In questo articolo abbiamo spiegato le regole della carta e quali sono gli acquisti consentiti e quelli vietati. In questo articolo, invece, abbiamo spiegato in che modo è possibile visualizzare il saldo della Rdc Card: ricordiamo che i soldi del sussidio devono essere spesi entro entro il mese successivo a quello di erogazione o l’importo subirà una decurtazione del 20 per cento.

Per tutti i dettagli sui requisiti, come anche sulla card, i pagamenti e le modalità per presentare domanda, ecco di seguito una serie di link utili:

🔴 TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SU ECONOMIA

9
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.