Covid ultime 24h
casi +15.199
deceduti +127
tamponi +177.848
terapie intensive +56

Reddito di cittadinanza, ultime notizie del 3 novembre 2019: tutte le misure contro i lavoratori in nero

Tutte le ultime notizie sul sussidio

Di Veronica Di Benedetto Montaccini
Pubblicato il 3 Nov. 2019 alle 07:38 Aggiornato il 3 Nov. 2019 alle 07:42
152
Immagine di copertina
Credit: Ansa

Reddito di cittadinanza news di oggi 3 novembre 2019

Tutte le ultime notizie sul reddito di cittadinanza raccolte in questo articolo di TPI. Abbiamo pubblicato di seguito tutte le news di oggi, domenica 3 novembre 2019, con aggiornamenti in tempo reale sul sussidio rilasciato dall’Inps:

Le misure contro i lavoratori in nero

Il lavoratore in nero perde subito il Reddito di cittadinanza, mentre al datore di lavoro scatta una sanzione poco inferiore a 50mila euro. Le regole stringenti della misura anti-povertà targata Movimento 5 Stelle stanno producendo svariati accertamenti su tutto il territorio nazionale, con sanzioni che stanno colpendo gli imprenditori che incautamente danno lavoro non contrattualizzato.

L’accertamento della Guardia di finanza dà immediati risultati, visto che basta la semplice “rilevazione” che il lavoratore sia percettore del Reddito per provocare la “decadenza/revoca del beneficio” e la maxi multa per l’imprenditore.

Reddito di cittadinanza revocato a 100mila famiglie

Sono circa 100mila le famiglie che non riceveranno più, già dal prossimo mese, il reddito e la pensione di cittadinanza.

Una sospensione che riguarda quindi una famiglia su dieci tra le 943mila che ricevono il sussidio introdotto dal precedente governo a guida giallo-verde. La ragione della sospensione è semplice e deriva dalla mancata integrazione della domanda presentata da molti beneficiari a marzo, prima che venissero introdotte nuove regole e nuovi requisiti per accedere alla misura.

Come aggiornare il reddito di cittadinanza

QUI altre informazioni sul reddito di cittadinanza

Le cose da sapere

Reddito di cittadinanza ultime notizie e tutto quello che c’è da sapere. In questo articolo abbiamo spiegato le regole della carta e quali sono gli acquisti consentiti e quelli vietati. In questo articolo, invece, abbiamo spiegato in che modo è possibile visualizzare il saldo della Rdc Card: ricordiamo che i soldi del sussidio devono essere spesi entro entro il mese successivo a quello di erogazione o l’importo subirà una decurtazione del 20 per cento.

Per tutti i dettagli sui requisiti, come anche sulla card, i pagamenti e le modalità per presentare domanda, ecco di seguito una serie di link utili:

🔴 TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SU ECONOMIA

152
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.