Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 09:28
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Economia

Reddito di cittadinanza, ultime notizie del 20 novembre 2019: “Mafia, avevano il reddito di cittadinanza, ma gestivano un giro di droga e riciclaggio di denaro”

Immagine di copertina

Reddito di cittadinanza news di oggi 20 novembre 2019

Tutte le ultime notizie sul reddito di cittadinanza raccolte in questo articolo di TPI. Abbiamo pubblicato di seguito tutte le news di oggi, mercoledì 20 novembre 2019.

Mafia, avevano il reddito di cittadinanza, ma gestivano un giro di droga e riciclaggio di denaro

Appartenevano a Cosa nostra, gestivano un giro di droga, riciclavano denaro, incassavano i soldi delle truffe alle assicurazioni con la complicità di “spaccaossa” che simulavano falsi incidenti stradali provocando gravi menomazioni a gente disperata. Uno aveva anche una villa di lusso con piscina. Ma avevano il reddito di cittadinanza. A beneficiare del sussidio sono cinque dei nove fermati nell’operazione della squadra mobile di Palermo che ha svelato i lucrosi affari di personaggi del mandamento di Brancaccio e delle famiglie mafiose di corso dei Mille e Roccella. “Uomini del disonore”, li ha definiti il questore Renato Cortese richiamando comportamenti privi di scrupoli: “Si appigliano a qualunque cosa. Speculavano anche sulle mutilazioni della povera gente per fare profitto”.

Il caso più clamoroso è quello di Nicolò Giustiniani, accusato di estorsione e traffico di stupefacenti. Si proclamava indigente ma aveva una mega villa a Ficarazzi, alle porte di Palermo, che ostentava un lusso grossolano dotando la sua residenza di piscina, statue di leoni, luci a colori cangianti, idromassaggio. Al telefono ordinava gli impianti e concordava le spese che in parte avrebbe pagato con il reddito di cittadinanza della moglie: 900 euro al mese. Anche Stefano Marino, uno dei due capi della famiglia di Brancaccio, aveva fatto presentare alla moglie domanda per il sussidio: incassava “solo” 500 euro. Non avevano invece coinvolto le mogli gli altri tre arrestati nel blitz della squadra mobile. Ignazio Ficarotta, Pietro Di Paola e Angelo Mangano percepivano direttamente il reddito di cittadinanza perché non consideravano un’occupazione l’impegno per il gruppo mafioso al quale arrivavano non solo i soldi dei comuni traffici criminali ma anche le indennità pagate dalle compagnie di assicurazione per i falsi incidenti provocati dagli “spaccaossa”. Il grosso finiva agli uomini di Cosa nostra, tanto che uno degli indagati ha fatto volare dalla finestra otto mila euro in contanti e carte di credito e prepagate. Alle vittime andavano invece pochi spiccioli.

Come aggiornare il reddito di cittadinanza
QUI altre informazioni sul reddito di cittadinanza

Le cose da sapere

Reddito di cittadinanza ultime notizie e tutto quello che c’è da sapere. In questo articolo abbiamo spiegato le regole della carta e quali sono gli acquisti consentiti e quelli vietati. In questo articolo, invece, abbiamo spiegato in che modo è possibile visualizzare il saldo della Rdc Card: ricordiamo che i soldi del sussidio devono essere spesi entro entro il mese successivo a quello di erogazione o l’importo subirà una decurtazione del 20 per cento.

Per tutti i dettagli sui requisiti, come anche sulla card, i pagamenti e le modalità per presentare domanda, ecco di seguito una serie di link utili:

🔴 TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SU ECONOMIA

Ti potrebbe interessare
Economia / Rodolfo Errore si dimette dalla presidenza di Sace
Economia / In Italia un lavoratore su 10 vive in povertà: il rapporto del ministero. Si pensa al salario minimo
Lavoro / Manutenzione Predittiva e Condition Monitoring al centro dell’universo ISE
Ti potrebbe interessare
Economia / Rodolfo Errore si dimette dalla presidenza di Sace
Economia / In Italia un lavoratore su 10 vive in povertà: il rapporto del ministero. Si pensa al salario minimo
Lavoro / Manutenzione Predittiva e Condition Monitoring al centro dell’universo ISE
Economia / Con il Covid aumentata la disuguaglianza: “Raddoppiati i patrimoni dei più ricchi”. La denuncia di Oxfam
Economia / A Bruxelles l’Eurocasta non conosce crisi
Economia / Autostrade, il Governo dà l’ok al riassetto: Benetton e i fondi brindano, gli automobilisti pagano
Economia / Nella Legge di Bilancio 105 milioni di mance e marchette, dalle corse ippiche alle piante aromatiche
Economia / Air Italy, arrivano prime lettere di licenziamento: “Con effetto immediato”
Economia / Elon Musk è il più ricco del mondo, scalzato Jeff Bezos: la classifica Bloomberg
Cronaca / Bollette, in arrivo rincari record: l’elettricità aumenta del 55% e il gas del 41,8%