Pensioni News, tutte le ultime notizie su previdenza, Quota 100 e riforme di oggi, 7 agosto 2019

Le informazioni sulle scelte del governo

Di Marco Nepi
Pubblicato il 7 Ago. 2019 alle 07:04 Aggiornato il 7 Ago. 2019 alle 07:05
0
Immagine di copertina

Pensioni news: le ultime notizie e le novità di oggi 7 agosto 2019

In questo articolo tutte le ultime news su pensioni e previdenza sociale. Le ultime notizie nel dettaglio su riforme, modifiche, regole, quota 100, pensioni anticipate e tanto altro. Ecco le ultime novità di oggi, mercoledì 7 agosto 2019:

SE NON VISUALIZZI GLI ULTIMI AGGIORNAMENTI, CLICCA QUI

(Aggiornare in continuazione per leggere tutti gli ultimi aggiornamenti)

Quota 100, l’allarme dell’Anci: “Rischio paralisi nei Comuni”

Nelle ultime ore tiene banco ancora il confronto sulle conseguenze di Quota 100, la possibilità per i lavoratori di andare in pensione anticipatamente, con un’età anagrafica di 62 anni e contributi versati per 38 anni.

Ieri, martedì 6 agosto, il presidente dell’Anci e sindaco di Bari Antonio Decaro ha spiegato che le nuove regole della riforma pensionistica rischiano “di paralizzare i servizi nei Comuni”.

Il primo cittadino pugliese in un’intervista alla Stampa ha detto di schierarsi con gli amministratori locali, “non per una scelta di parte”, ma perché sono i sindaci che “ogni giorno sul territorio si confrontano con le richieste dei cittadini”.

“Secondo il governo – ha spiegato Decaro – il provvedimento è un’opportunità. Per noi, invece, è più dannoso che utile. Se per assumere giovani i Comuni rischiano di bloccare i servizi è il segnale che qualcosa non sta funzionando”.

Poi, sul fatto che il governo spiega che si potranno fare assunzioni per sostituire chi esce, Decaro ha precisato: “Certo, ma le cose vanno fatte per bene e nei tempi giusti. Adesso il personale chiede di uscire anticipatamente, tra due anni, forse, faremo nuove assunzioni che però non saranno pari a quelle perdute in tutti questi anni passati. Purtroppo si è sottovalutato il fatto che tra il bandire un concorso e assumere nuovi dipendenti possono passare anche due anni. E poi, è vero che il turn over è stato sbloccato al 100 per cento ma è vero anche che tutto il personale perduto negli anni passati non potrà essere reintegrato”.

Per Decaro, è possibile eludere il problema “attingendo alle graduatorie degli idonei dei passati concorsi. Del resto, se sono idonei non sono mica stati bocciati”.

Su Quota 100 è intervenuto ieri, martedì 6 agosto, anche il sottosegretario al Ministero del Lavoro, Claudio Durigon. Il deputato della Lega ha accennato alla possibilità di migliorare la norma parlando anche di “più premialità” per le aziende sul fronte del lavoro, e della necessità di “investire maggiormente sulla sicurezza sul lavoro ricercando strumenti nuovi”.

Riforma pensioni, due giorni fa il vertice tra governo e sindacati

Due giorni fa si è parlato anche di pensioni nel corso di un incontro tra governo e parti sociali a palazzo Chigi, ovviamente con la presenza del presidente del Consiglio Giuseppe Conte e dei leader delle maggiori sigle sindacali.

Il segretario generale della Cgil Maurizio Landini ha chiesto all’esecutivo Conte di lanciare una nuova fase per indirizzare crescita e sviluppo, dopo il primo anno in cui il governo, con misure come reddito di cittadinanza, Quota 100 e Decreto dignità, ha pensato soprattutto a proteggere le fasce più deboli.

Per questo motivo, l’obiettivo del governo Conte adesso è quello di arrivare a un significativo taglio del cuneo fiscale e contributivo. “Per noi – ha sottolineato Landini – la priorità deve essere quella di creare lavoro, per farlo servono investimenti pubblici e privati”.

Tutte le news di pensioni di martedì 6 agosto

Per tutti i dettagli su Pensioni Quota 100, ed anche su Pensioni Opzione Donna, Quota 41, Ape social e volontaria ecco una serie di link utili:

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.