Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 10:11
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Economia » Lavoro

Concorsi news: tutte le ultime notizie su bandi e nuove assunzioni nella Pa di oggi domenica 1 settembre 2019

Immagine di copertina

Concorsi news: tutte le ultime notizie sui bandi di oggi domenica 1 settembre 2019

In questo articolo tutte le ultime notizie sui concorsi pubblici, ma non solo, con news in tempo reale, risultati, bandi e informazioni. Nel 2019 sono attesi diversi pensionamenti in vari settori della Pubblica Amministrazione e, di conseguenza, nuovi ingressi di personale. Di seguito le ultime news sui concorsi di oggi domenica 1 settembre 2019:

SE NON VISUALIZZI GLI ULTIMI AGGIORNAMENTI, CLICCA QUI –

(Aggiornare in continuazione per leggere tutti gli ultimi aggiornamenti)

Concorso ministero della Giustizia, tempo fino al 9 settembre per inviare le domande

A fine luglio 2019 in Gazzetta ufficiale è stato pubblicato il bando di concorso per 2.329 posti di funzionari giudiziari presso il ministero della Giustizia, da assumere con contratti a tempo indeterminato. Adesso che inizia settembre, rimangono sempre meno giorni a disposizione dei candidati per inviare le proprie domande.

La scadenza del termine di presentazione della domanda, infatti, è stata fissata per lunedì 9 settembre 2019. Tutti coloro che fossero in possesso dei requisiti, che comprendono tra gli altri un titolo di laurea in discipline come Giurisprudenza, Scienze Politiche ed Economia, devono dunque affrettarsi.

Secondo gli ultimi dati pubblicati dal ministero, a dieci giorni dal termine della suddetta scadenza sono già pervenute oltre 16mila candidature. Ricordiamo che i posti messi a bando sono distribuiti in questo modo:

  • 2.242 funzionari giudiziari per l’Amministrazione giudiziaria, destinati agli uffici giudiziari
  • 67 funzionari amministrativi nei ruoli del Dipartimento per la giustizia minorile e di comunità
  • 20 funzionari dell’organizzazione e delle relazioni nei ruoli del Dipartimento dell’Amministrazione penitenziaria

Come presentare la domanda? Esclusivamente in via telematica, sul sito del ministero della Giustizia, nella sezione dedicata al concorso.

Concorso 1514 posti Inail e Inl: al via il bando del ministero del Lavoro

Il 27 agosto è stato pubblicato in gazzetta ufficiale il bando per l’assunzione di 1514 posti per diventare funzionari e ispettori dell’Inail e dell’Inl. I posti sono con un contratto a tempo indeterminato e il termine per l’invio delle domande è l’11 ottobre. Il personale selezionato sarà inserito in diversi settori del Ministero del Lavoro, dell’Istituto Nazionale per l’Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro e dell’Ispettorato Nazionale. Più nel dettaglio:

L’Ispettorato nazionale offre 691 posti per l’incarico di ispettore del lavoro. Nell’area giuridica i posti per funzionari amministrativi sono invece 131. L’Inail ha bandito ben 635 posti per l’incarico di funzionario amministrativo. 57 posti sono destinati invece al personale da inserire in altri ruoli sempre all’interno del Ministero del Lavoro e delle politiche sociali, nell’area amministrativa giuridica.

Per partecipare al concorso i requisiti sono il diciottesimo anno di età; la cittadinanza italiana e il godimento di diritti civili e politici; l’assenza di condanne penali.

I titoli richiesti sono la laurea in giurisprudenza, scienze politiche o scienze delle pubbliche amministrazioni.  Il concorso prevede due prove, la prima scritta e la seconda orale. Il test scritto consiste in sessanta domande a risposta multipla: 20 di diritto amministrativo e 60 attitudinali. La prova orale sarà incentrata sulle stesse materie dello scritto, ma sarà verificata anche la conoscenza della lingua inglese e il possesso delle abilità informatiche. La quota di partecipazione è di 10 euro e la domanda può essere inviata per via telematica sul sito della piattaforma Ripam.

Bando di concorso Rai 2019 per giornalisti 2019

È uscito il bando di Concorso della Rai del 2019 per la selezione di 90 giornalisti. Una procedura di selezione per titoli e prove per individuare 90 professionisti da utilizzare in qualità di redattore con contratto di lavoro a tempo determinato. Contratto che, in caso di positivo inserimento in azienda, potrebbe portare alla successiva assunzione a tempo indeterminato (leggi qui per il bando completo).

In questo articolo tutti i dettagli e il link al bando in Gazzetta Ufficiale.

Tutte le ultime notizie di ieri, sabato 31 agosto, sui concorsi pubblici in Italia

Concorso Camera dei deputati per 38 consiglieri parlamentari. Requisiti e come candidarsi

Concorso ministero Giustizia per 2.329 funzionari giudiziari. Requisiti e come candidarsi

Ti potrebbe interessare
Lavoro / Nel Recovery addio all'Esame di Stato, basterà la laurea
Lavoro / Nomadi del digitale: un professionista su tre del settore sogna di trasferirsi grazie allo smart working
Lavoro / Riforma Brunetta e concorso scuola: ecco perché è giusto valutare i titoli al posto della preselettiva
Ti potrebbe interessare
Lavoro / Nel Recovery addio all'Esame di Stato, basterà la laurea
Lavoro / Nomadi del digitale: un professionista su tre del settore sogna di trasferirsi grazie allo smart working
Lavoro / Riforma Brunetta e concorso scuola: ecco perché è giusto valutare i titoli al posto della preselettiva
Cronaca / Concorso per 2.800 assunzioni nella PA: bando e come candidarsi
Lavoro / Recovery Plan, concorso per 2.800 tecnici al Sud: assunzioni entro 3 mesi
Cultura / Futuro impiego nella società dell’informazione
Lavoro / Come difendersi sul lavoro se si è accusati ingiustamente
Lavoro / Health4U, Scaccabarozzi a TPI: “Il futuro della sanità si basa sulla passione dei giovani”
Lavoro / Smartworking, a rischio know-how aziendale e dati personali del lavoratore. Molte aziende italiane ancora indietro nella digitalizzazione e messa in sicurezza degli strumenti
Lavoro / L’innovazione tecnologica cambia il mondo del lavoro, tanti i nuovi profili professionali. La formazione targata Epicode