Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 20:05
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Economia

Investimenti finanziari: quali asset monitorare nel 2022? Il punto degli analisti

Immagine di copertina
Credit: Pixabay

Quando si parla di investimenti finanziari, ci sono due aspetti, ugualmente importanti, da tenere in considerazione. Il primo riguarda le competenze personali: le nozioni finanziarie che si maneggiano, ma anche il livello di esperienza raggiunto nei diversi campi del trading online. Le competenze personali sono quelle che aiutano un trader a individuare gli obiettivi più adatti al proprio profilo personale e a elaborare una strategia finanziaria adeguata. Allo stesso modo però, fare investimenti significa essere in grado di leggere il mercato quasi in tempo reale. Questo vuol dire analizzare i diversi input che potrebbero smuovere le quotazioni degli asset, ma anche individuare prima degli altri trend e opportunità future. Insomma, il trading online, per essere fatto ai massimi livelli, non richiede soltanto un buon livello di studio diciamo “basilare”: richiede anche aggiornamento costante.

Ecco dunque spiegato come mai anche i trader più esperti siano costantemente interessati a news, indiscrezioni, suggerimenti e segnali di trading utili per individuare le strategie di investimento più adatte alle proprie necessità. In questo scenario, è utile scoprire quali siano i migliori investimenti da fare nel 2022, in modo da sfruttare al meglio le opportunità offerte dai principali mercati finanziari.

Capire le previsioni e i segnali di trading

Arrivati a questo punto, prima di entrare nel merito degli asset più interessanti da seguire nel corso del 2022, è importante capire come approcciarsi in maniera corretta ai sopracitati “segnali di trading”. I segnali di trading sono delle previsioni finanziarie realizzate da studiosi e analisti finanziari: professionisti del mercato che tutti i giorni annotano informazioni su migliaia di asset differenti. Per realizzare dei segnali di trading credibili è infatti necessario immagazzinare quantità impressionanti di informazioni: informazioni relative all’andamento dell’asset in questione, ma anche informazioni relative alle aziende quotate, o magari informazioni relative all’andamento socio-economico di determinati paesi di riferimento. Tutti questi dati vengono processati e permettono di realizzare delle previsioni finanziarie affidabili: studi che partono dall’andamento passato dell’asset e arrivano a fornire indicazioni plausibili in merito alla sua quotazione futura.

Asset da monitorare per il 2022

In questo momento storico, le criptovalute sono senza ombra di dubbio uno degli asset più promettenti (e, di conseguenza, più desiderati) in assoluto. Un discorso che non vale soltanto per Bitcoin e per altre valute digitali “storiche”, come, ad esempio, Ripple o Ethereum. I trader infatti continuano a manifestare interesse anche per i cosiddetti “altcoin”: criptovalute alternative, come ad esempio i recentissimi meme token. Ancor più futuribili gli investimenti nell’ambito del metaverso: la nuova rivoluzione di internet che sta pian piano venendo sposata da diversi importanti player dell’imprenditoria internazionale.

Se si parla di migliori investimenti da fare nel 2022 bisogna inoltre tenere conti dei broker: gli intermediari finanziari che, previa iscrizione, consentono al trader di accedere a asset e/o a mercati. Da questo punto di vista, eToro continua ad essere un punto di riferimento imprescindibile per investitori di tutti i livelli. Non a caso, gli oltre venti milioni di utenti di eToro rappresentano, ad oggi, la community finanziaria più grande del mondo.

Allo stesso tempo va sicuramente tenuto d’occhio Coinbase: una piattaforma che si è specializzata proprio negli investimenti in criptovalute e che sta riscuotendo grande successo. Coinbase ha recentemente mandato in tilt tutti i suoi server, in seguito ad uno spot trasmesso durante il Super Bowl, la finalissima della National Football League statunitense e, più in generale, uno degli eventi sportivi più seguiti a livello internazionale. L’idea di Coinbase è stata semplice e geniale: trasmettere per ben sessanta secondi un QR code sullo schermo, senza aggiungere alcun tipo di messaggio o “call to action”: una strategia efficace, immediata e funzionale.

Ti potrebbe interessare
Economia / Transizione energetica, i legali di Rodl & Partner: “Dal governo misure facilitanti per sviluppare fonti rinnovabili”
Economia / Arriva il bonus auto e moto: da lunedì incentivi fino a 5mila euro
Economia / Cingolani: “Siamo in economia di guerra, non di mercato”
Ti potrebbe interessare
Economia / Transizione energetica, i legali di Rodl & Partner: “Dal governo misure facilitanti per sviluppare fonti rinnovabili”
Economia / Arriva il bonus auto e moto: da lunedì incentivi fino a 5mila euro
Economia / Cingolani: “Siamo in economia di guerra, non di mercato”
Economia / Veneto, in 4 mesi si licenziano in 66mila: si torna a parlare di “grandi dimissioni”
Economia / Bonus 200 euro, si allarga la platea: andrà anche a disoccupati e percettori del reddito di cittadinanza
Cronaca / Elon Musk sospende “temporaneamente” l’offerta per Twitter
Ambiente / I Green Jobs sono i lavori del futuro
Lavoro / NFT: cosa sono, rischi e scenari futuri nel metaverso
Economia / Criptovalute e NFT: il punto sulle regolamentazioni di Criptovaluta.it della Alessio Ippolito S.r.l.
Cronaca / Bonus 200 euro anche a disoccupati, colf e percettori del reddito di cittadinanza