La moglie di George Orwell voleva che facesse sesso con una ex due volte l’anno: lo rivela una lettera

Di Giovanni Macchi
Pubblicato il 20 Gen. 2020 alle 12:50
27
Immagine di copertina

La moglie di George Orwell voleva che facesse sesso con una ex due volte l’anno: lo rivela una lettera

La vita privata e sentimentale George Orwell si arricchisce di un altro tassello, che secondo i biografi potrebbe cambiare il modo in cui leggiamo e comprendiamo l’opera del famoso scrittore britannico, offrendoci un quadro più preciso delle donne che aveva al suo fianco e che hanno influenzato la sua carriera letteraria.

Come riportato dal Times, infatti, una serie di circa trenta lettere è stata scoperta e acquistata dal figlio adottivo di Orwell, Richard Horatio Blair, che ha deciso di donarle a un archivio di Londra.

George Orwell, autore di 1984 e La fattoria degli animali, è uno dei maggiori scrittori britannici del ventesimo secolo.

Le lettere recentemente scoperte contengono uno scambio epistolare tra lo scrittore e Brenda Salkeld, con cui lo scrittore aveva avuto una relazione sentimentale. Orwell – è emerso – scrisse a Brenda il giorno successivo al suo primo matrimonio, contratto nel 1936 con Eileen O’Shaughness.

In una delle lettere inviate alla sua vecchia fiamma, Orwell le propone di incontrarsi due volte l’anno per avere rapporti sessuali, aggiungendo che la moglie comprende i suoi bisogni e che approva il fatto che il marito vada a letto con lei.

Brenda Salkeld

“Vuole che io venga a letto con te un paio di volte l’anno, giusto per mantenermi felice”, si legge nella lettera, che è stata scritta circa quattro anni dopo il matrimonio con Eileen.

Lo scrittore continuò a scrivere a Brenda Salkeld fino al 1949 (ben dopo la fine del matrimonio con Eileen, morta nel 1945) e nelle lettere sviscerava per lei le proprie idee.

Nelle missive precedenti, Orwell rivelava alla donna i propri sentimenti. Le lettere erano molto personali e suggerivano che i due avessero avuto sporadicamente “contatti fisici”, come ha spiegato Richard Horatio Blair.

Orwell inviò un’ultima lettera a Salkeld a settembre 1949, annunciandole il suo secondo matrimonio con Sonia Brownell. Lo scrittore morì poche settimane dopo le sue seconde nozze, a gennaio del 1950.

Leggi anche:

1984 di Orwell torna tra i bestseller dopo le frasi di una portavoce di Trump

27
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.