Covid ultime 24h
casi +20.709
deceduti +684
tamponi +207.143
terapie intensive -47

I libri per l’estate: 10 consigli di lettura per le vacanze

Di Cristina Migliaccio
Pubblicato il 23 Lug. 2019 alle 16:29 Aggiornato il 23 Lug. 2019 alle 16:30
0
Immagine di copertina

Libri estate 2019, i 10 consigli di lettura per le vacanze secondo TPI

Anche quest’anno l’estate si fa carica di presupposti e i lettori che amano ritagliarsi uno spazio tutto loro per dedicarsi a un buon libro saranno felicissimi di questi 10 consigli di lettura a cui abbiamo pensato per animare le vostre giornate. Libri adatti ad ogni occasione: in viaggio, sotto l’ombrellone, durante la pausa pranzo e da lasciare sul comodino prima di addormentarsi.

Ecco i consigli di lettura di TPI per l’estate 2019:

1 – Libri estate 2019 | L’estate dell’innocenza, Clara Sanchez

libri estate 2019

Ricordate quand’eravate bambini? La spensieratezza di quegli attimi, dove tutto era possibile? Nel romanzo di Clara Sanchez, celebre autrice spagnola, quell’innocenza viene portata via in un’estate, quando ogni cosa è cambiata.

“C’è un’età della vita in cui sono gli altri a scegliere, perché ancora non si è in grado di farlo da soli. È la magia dell’essere bambini, il segreto che si nasconde dietro l’innocenza di quegli anni”.

Isabel, la protagonista de L’estate dell’innocenza, ha dieci anni quando arriva in Costa Brava con la famiglia, una famiglia composta da donne forti, tenaci, un po’ nevrotiche ma indipendenti che non hanno mai accettato il semplice ruolo di madre e moglie.

Chi ha voglia di un libro delicato, a tratti poetico, potrà affidarsi alla penna bestseller di Clara Sanchez anche quest’estate con un nuovo romanzo.

2 – La libreria del tempo andato, Amy Mayerson

Miranda è cresciuta in mezzo ai libri e non può farne a meno. Sin da bambina, trascorreva ore e ore con il naso immerso tra le pagine, vagando tra gli scaffali della libreria e organizzando cacce al tesoro letterarie insieme a suo zio Billy, il proprietario.

Un giorno sua madre decide di tagliare i ponti con la famiglia e scappa portando con sé la piccola Miranda che, sedici anni dopo, è costretta ad affrontare la verità. Lo zio è morto e le ha lasciato in eredità la libreria e, con un piccolo tocco di nostalgia, un’ultima caccia al tesoro da risolvere.

Un tuffo nel passato che riporterà la protagonista tra gli scaffali della sua infanzia e la metterà con le spalle al muro davanti alla verità, scoprendo perché sua madre ha deciso di andar via tanti anni prima.

3 – Libri estate 2019 | La scelta, Gillian McAllister

Chi ha voglia di thriller psicologico interessante non potrà fare a meno del nuovo romanzo di Gillian McAllister intitolato “La scelta”.

Già dalla sinossi è possibile intuire l’impostazione scelta dall’autrice. Un uomo pedina la protagonista così lei, in preda alla paura, si gira di scatto e lo spinge, facendolo cadere bruscamente per terra. Le scelte a disposizione sono due: restare e chiamare soccorsi o scappare. In ogni caso, quello che lei ha spinto e ucciso non era l’uomo che l’ha pedinata dal bar, ma come farà a spiegarlo alla polizia e alla sua famiglia?

4 – Il ladro gentiluomo, Alessia Gazzola

libri estate 2019

Un romanzo che l’è fruttato il Premio Bancarella 2019: Alessia Gazzola ha conquistato i librai con il suo Ladro gentiluomo, l’ultimo caso del medico legale Alice della serie “L’allieva”.

Il romanzo segue la vita di Alice, finalmente specialista in Medicina legale e scappata a Domodossola dopo una delusione d’amore. Tra lei e Claudio non sembra poter funzionare e così, in preda alla disperazione, fa domanda di trasferimento. Nella nuova città c’è un nuovo caso ad attenderla: durante un’autopsia di routine, Alice trova un diamante nello stomaco del cadavere.

In preda al panico, la donna chiede aiuto a un misterioso quanto affascinante ufficiale giudiziario al quale affida il diamante. L’uomo però scompare nel nulla e per Alice cominciano i problemi.

La saga de L’allieva è composta da diversi romanzi: dopo il primo omonimo romanzo, partono Un segreto non è per sempre, Sindrome da cuore in sospeso, Le ossa della principessa, Una lunga estate crudele, Un po’ di follia in primavera e Arabesque.

5 – Le bugiarde, Rebecca Reid

Rebecca Reid è l’autrice del romanzo “Le bugiarde”, un thriller che racconta di tre amiche unite in una disgrazia: una delle tre è morta. Amiche da sempre, dai tempi del liceo, Nancy, Lila e Georgia hanno sempre avuto un’amicizia travagliata, dove vincevano più i dispetti che l’affetto. Eppure si volevano bene, nonostante le bugie e le poche verità.

La loro amicizia si basa su un segreto che nessuna avrebbe dovuto divulgare, altrimenti le conseguenze sarebbero state care da pagare. Amiche fino alla morte, del resto, certi segreti si portano nella tomba.

Come nei romanzi di Paula Hawkins e Fiona Barton, un thriller su quel grande mistero che è l’amicizia femminile, spesso più simile a un campo di battaglia in cui ogni arma è permessa.

6 – Libri estate 2019 | Cent’anni di solitudine, di Gabriel García Márquez

libri estate 2019

Un classico da non perdere. Forse non è il tipico libro da ombrellone ma, in vista della serie televisiva, Cent’anni di solitudine è un romanzo che deve essere letto almeno una volta nella vita.

Gabriel García Márquez ha saputo rifondare la realtà e, attraverso Macondo, creare un vero e proprio paradigma dell’esistenza umana. Un universo di solitudini incrociate, impenetrabili ed eterne, in cui galleggia una moltitudine di eroi.

7 – It, Stephen King

Se volete immergervi in una storia horror, approfittando dell’arrivo del secondo capitolo al cinema, non potete perdervi il capolavoro per eccellenza di Stephen King: IT, un romanzo senza tempo che porta il lettore nella ridente cittadina di Derry, dove il pagliaccio Pennywise regna con terrore su un gruppo di ragazzini, il club dei Perdenti, le cui disavventure partono dalla scomparsa del piccolo George.

Questa creatura spaventosa travestita da clown si nasconde negli anfratti meno esplorati ed è sempre in agguato, alla ricerca di una preda facile con cui nutrirsi.

IT si dimostrerà essere un nemico implacabile e sarà difficile sconfiggerlo.

8 – Ora dimmi di te, Andrea Camilleri

lettura estiva

Il padre di Montalbano si è spento nell’estate del 2019 e noi non potevamo dimenticare uno dei suoi romanzi, proprio uno degli ultimi, dove il celebre scrittore racconta della pronipote Matilda che disturba il suo lavoro di scrittura e s’intrufola nel suo studio per giocare sotto il tavolo.

“Che cosa rimarrà di noi nella memoria di chi ci ha voluto bene? Come verrà raccontata la nostra vita ai nipoti che verranno?”, non a caso si è chiesto Camilleri, un libro arrivato in libreria soltanto la scorsa estate: più che un libro, la sua è una lettera che ripercorre una vita intera,  illuminando i momenti in base al peso che hanno avuto nel rendere Camilleri l’uomo che tutti amiamo.

9 – Libri estate 2019 | L’educazione, Tara Westover

libri estate 2019

Passiamo a un’autobiografia. Tara Westover ha pubblicato uno dei casi editoriali più interessanti del 2018. L’educazione racconta di Tara e i suoi fratelli nati in una famiglia mormona delle montagne dell’Idaho. I ragazzi non sono mai andati a scoula, non sono mai stati visitati da un dottore, sono sempre stati tenuti fuori dall’istruzione e dalla cultura di massa. E a Tara, crescendo, questa cosa non è andata più bene.

Quando Tara scopre l’educazione, il suo mondo si capovolge.  La possibilità di emanciparsi, di vivere una vita diversa, di diventare una persona diversa è una rivelazione per lei.

“L’educazione” è il racconto di una lotta per l’autoinvenzione. Una storia di feroci legami famigliari e del dolore nel reciderli.

10 – Per dieci minuti, Chiara Gamberale

lettura estiva
Concludiamo con un romanzo breve ma intenso. In poco meno di 200 pagine, Chiara Gamberale accompagna il lettore in un viaggio interiore alla ricerca di quel guizzo di felicità che riempie le nostre giornate anche soltanto per dieci minuti. Dieci minuti per fare qualcosa di nuovo, una cosa mai fatta prima che potrebbe rivelarsi più ricca e stimolante di tutto ciò che invece crediamo che ci faccia felici. Dieci minuti al giorno per smettere di avere paura ed è quello che fa Chiara, sotto consiglio della sua psicologa.
S’inizia camminando di spalle in mezzo alla strada, cucinare pancake anche se odia stare ai fornelli, ascoltare i problemi della mamma, tutti piccoli passi compiuti in dieci minuti ma che danno un senso ad intere giornate.

Libri che parlano di libri: i suggerimenti di TPI per celebrare la Giornata mondiale del libro 2019

*Su alcuni dei prodotti linkati negli articoli TPI ha un programmi di affiliazione e ottiene una piccola percentuale sui ricavi, senza variazioni dei prezzi.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.