Covid ultime 24h
casi +28.352
deceduti +827
tamponi +222.803
terapie intensive -64

Vercelli, pitbull sbrana due sorelline: grave la bambina di 18 mesi

Di Clarissa Valia
Pubblicato il 8 Mag. 2019 alle 09:39 Aggiornato il 8 Mag. 2019 alle 09:39
0
Immagine di copertina

Pitbull bambina Vercelli | Una bambina di appena 18 mesi è stata azzannata da un pitbull a Santhià, Vercelli. Le sue condizioni sono gravi.

Il cane di casa ha aggredito lei e la sorella di 12 anni nella tarda serata di martedì 7 maggio. Il pitbull di famiglia ha attaccato all’improvviso le due sorelline morsicandole su tutto il corpo.

La bambina di 18 mesi è stata portata in elisoccorso con codice rosso all’ospedale pediatrico Regina Margherita di Torino. Ora si trova nel reparto di rianimazione, ha riportato gravissime ferite al volto.

Nella notte è stata operata dai chirurghi plastici e maxillo facciali. La prognosi è riservata.

La sorella di 12 anni è invece meno grave: le sue ferite sono più lievi, lei si trova ricoverata al nosocomio di Vercelli.

Oltre ai medici del 118, sul posto sono intervenuti anche i Carabinieri per ricostruire le circostanze in cui è avvenuta l’aggressione da parte del cane.

Savona, sbranato dal mastino napoletano dei vicini: muore dopo 3 giorni di atroci sofferenze

Donna esperta di animali adotta un pitbull, il cane la sbrana nel cortile di casa

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.