Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 14:18
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Cronaca

Roma, ultras della Lazio accoltellano due tifosi scozzesi del Celtic in centro

Immagine di copertina

A Roma, nella notte tra mercoledì 6 e giovedì 7 novembre, due tifosi scozzesi del Celtic Glasgow sono stati accoltellati da un gruppo di ultras della Lazio.

L’aggressione è avvenuta fuori dal Flenn O’Brien, un pub che si trova in Via Nazionale, in pieno centro storico. Uno dei due supporter, un ragazzo scozzese, è stato ferito da una coltellata a una gamba.

L’altro tifoso ferito è invece di nazionalità tedesca. Le condizioni dei due tifosi non sono comunque gravi.

Secondo quanto è stato possibile ricostruire finora, l’aggressione è avvenuta da parte di un gruppo di otto ultras laziali incappucciati, che hanno sentito l’accento inglese delle vittime e le hanno assaltate con dei coltelli.

Alcuni testimoni hanno riferito che, durante l’aggressione, il gruppo di ultras avrebbe intonato dei cori che inneggiavano alla Lazio.

Il Celtic Glasgow giocherà stasera, 7 novembre, contro la Lazio per la gara dei gironi di Europa League. In totale, a Roma, sono attesi circa 9mila tifosi scozzesi e l’allerta è altissima.

Tensioni si sono registrate già durante il match di andata, quando alcuni tifosi laziali hanno fatto il saluto romano. Per tutta risposta, i tifosi del Celtic, noti per essere schierati politicamente a sinistra, hanno esposto uno striscione che raffigurava Benito Mussolini a testa in giù, corredato dalla scritta “Follow your leader” (“seguite il vostro leader”).

Secondo quanto riferiscono le forze dell’ordine, una seconda aggressione ai danni dei tifosi scozzesi si sarebbe verificata a Trastevere, nel locale “Baccanale“. Alcuni teppisti avrebbero assaltato il pub, dove si trovavano alcuni supporter del Celtic, e il proprietario avrebbe abbassato le serrande per bloccare il loro ingresso all’interno del locale.

Infine, quattro ultras laziali sono stati denunciati nella zona di Casal Bruciato: sono stati trovati in possesso di mazze che dovevano servire per assaltare un gruppo di tifosi del Celtic che stava assistendo a un concerto nel centro sociale “Intifada”, intonando cori contro la Lazio e slogan in favore dell’Ira.

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Vaiolo delle scimmie, “Categorie a rischio nella circolare del Ministero. Così torna lo stigma”
Cronaca / Monza, arrestati i trapper Jordan e Traffik. Hanno rapinato un uomo al grido di “Vogliamo ammazzarti perché nero”
Cronaca / A Roma i funerali di Piero Angela, il figlio Alberto: "Mi ha insegnato a non avere paura della morte"
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Vaiolo delle scimmie, “Categorie a rischio nella circolare del Ministero. Così torna lo stigma”
Cronaca / Monza, arrestati i trapper Jordan e Traffik. Hanno rapinato un uomo al grido di “Vogliamo ammazzarti perché nero”
Cronaca / A Roma i funerali di Piero Angela, il figlio Alberto: "Mi ha insegnato a non avere paura della morte"
Cronaca / Plastica nei wurstel e vetro nel tiramisù: ritirati due prodotti dai supermercati
Cronaca / Brescia, bambino ferito da un proiettile esploso da una guardia giurata: è in gravi condizioni
Cronaca / Aumentano i femminicidi in Italia: nell'ultimo anno uccise 125 donne
Cronaca / Vende aria di mare in barattolo, la trovata di un universitario di Porto Cesareo fa impazzire i turisti
Cronaca / Isola d’Elba, ritrovata viva la figlia dell’ex-super poliziotto Pippo Micalizio
Cronaca / Venezia, bimba di un anno e otto mesi muore travolta dall’auto del padre in retromarcia
Cronaca / Ferragosto, la preghiera di Papa Francesco: “I potenti del mondo destinati a rimanere a mani vuote”