Me

Udine, violenza sessuale su una ragazza di 15 anni

Di Marco Nepi
Pubblicato il 17 Ott. 2019 alle 15:55 Aggiornato il 17 Ott. 2019 alle 16:08
Immagine di copertina

Udine, violenza sessuale su una ragazza di 15 anni

Una ragazza di 15 anni ha denunciato di essere stata vittima di violenza sessuale all’interno di un edificio abbandonato a Udine. Il fatto risale ad agosto, ma la notizia è trapelata solo ora. Secondo le indiscrezioni, la ragazza avrebbe dichiarato di essere stata violentata da un ragazzo che frequentava il suo stesso giro di amici. La Procura locale ha aperto un’inchiesta sui fatti.

La minore è stata recuperata dalla polizia nella notte della presunta violenza all’esterno di un edificio dismesso, dopo che la madre di un’amica della giovane aveva allertato le forze dell’ordine. Secondo le prime ricostruzioni, la 15enne prima di essere violentata avrebbe infatti inviato un messaggio a un’amica con una richiesta di aiuto dicendo di essere “segregata” in un edificio nella periferia di Udine. La mamma dell’amica, a quel punto, ha immediatamente chiamato la polizia per dare l’allarme e chiedere l’intervento delle forze dell’ordine.

Al suo arrivo, la polizia ha trovato la ragazza fuori da un edificio abbandonato a Udine e l’adolescente ha riferito di essere stata violentata. A quel punto, le forze dell’ordine l’hanno portata in ospedale, dove è stata poi ricoverata, affinché fosse sottoposta a tutti i controlli necessari in caso di violenza sessuale.

La ragazza ha riferito agli investigatori della squadra mobile di aver subito una violenza sessuale. Sempre di fronte agli inquirenti, la ragazza avrebbe riconosciuto e identificato il responsabile della violenza: un giovane di origine pakistana che era solito frequentare il suo gruppo di amici.

La 15enne avrebbe anche riferito agli inquirenti di essere stata vittima di un’altro episodio di violenza sessuale che risalirebbe allo scorso luglio. Anche in quel cas, i responsabili sarebbero due giovani ragazzi richiedenti asilo originari del Pakistan.

Londra, condannati due italiani per lo stupro di una ragazza in una discoteca

Si danno il cinque ed esultano dopo lo stupro: il video agghiacciante dei 2 stupratori italiani a Londra