Covid ultime 24h
casi +20.709
deceduti +684
tamponi +207.143
terapie intensive -47

Uccide la madre a coltellate al collo, fermato 20enne a Roma

Di Veronica Di Benedetto Montaccini
Pubblicato il 22 Mar. 2020 alle 09:51 Aggiornato il 22 Mar. 2020 alle 16:29
537
Immagine di copertina

Omicidio questa notte, 22 marzo, in via James Joice 48, in zona Laurentino 38, a Roma. Un ragazzo di 20 anni con problemi psichiatrici, al culmine dell’ennesimo litigio, ha ucciso la madre, una 46enne, colpendola ripetutamente al collo con un coltello. L’uomo si è poi scagliato contro la sorella che si è rifugiata dai vicini di casa. Sul posto, dopo la segnalazione del 112, sono intervenuti i carabinieri della Compagnia Eur che lo hanno fermato.

Secondo quanto emerso, gli agenti, una volta arrivati sul posto, hanno trovato il pianerottolo e la casa pieni di sangue. E all’interno dell’appartamento, il corpo della donna, privo di vita e decapitato. La sorella dell’omicida e figlia della vittima, invece, è stata ricoverata in ospedale in stato di shock.

Leggi anche: 1. Bergamo, esplosione in palazzina a Seriate: un morto e 2 feriti / 2. Migranti, incendio nel campo di Moria a Lesbo: muore minorenne

537
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.