Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 10:19
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Cronaca

Tar accoglie ricorso del Capitano Ultimo: bloccata la revoca della scorta

Immagine di copertina

La protezione al colonnello De Caprio era stata tolta per "mancanza di segnali di concreto pericolo"

Tar accoglie ricorso del Capitano Ultimo: bloccata la revoca della scorta

Il Tar del Lazio accoglie il ricorso del Capitano Ultimo: viene bloccata, così, la revoca della scorta, applicata in seguito al provvedimento del ministero dell’Interno dello scorso anno.

I giudici, dunque, hanno accolto il ricorso presentato da Antonino Galletti, legale del colonnello dei carabinieri De Caprio.

Chi è Capitano Ultimo e perché gli verrà revocata la scorta

“Ancora una volta il Tar di Roma accoglie le nostre ragioni, addirittura in sede d’urgenza – afferma l’avvocato Galletti – ulteriore testimonianza del fatto che il colonnello De Caprio tuttora vive in una condizione di pericolo concreto ed attuale. Non ci risulta che la mafia sia stata ancora sconfitta e chi si è battuto a lungo contro di essa sacrificando la propria libertà e mettendo a rischio la vita ha diritto di essere tutelato dallo Stato”.

“Volete levarmi la scorta? Lo accetto, ma Bagarella è ancora un killer pericoloso”: TPI intervista il Capitano Ultimo

La scorta era stata revocata al colonnello dei carabinieri De Caprio, famoso per aver arrestato nel 1993 il boss mafioso Toto Riina, per “mancanza di segnali di concreto pericolo”.

La decisione aveva suscitato diverse polemiche e reazioni sia dal mondo politico che da persone comuni.

Di recente, sul sito Change.org era stata lanciata una petizione per chiedere il reintegro immediato della scorta al Capitano Ultimo, che in poche ore aveva superato le oltre 80mila firme.

Rita Dalla Chiesa a TPI: “Mio padre è stato abbandonato dallo Stato, Salvini non ripeta lo stesso errore con il capitano Ultimo”
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Maltempo, frana a Casamicciola, Ischia: 4 dispersi, tra loro un neonato
Cronaca / Il caso Rossignoli e l’equivoco sul merito
Cronaca / Trapani, brutale aggressione in centro storico: donna picchiata e abbandonata in una pozza di sangue
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Maltempo, frana a Casamicciola, Ischia: 4 dispersi, tra loro un neonato
Cronaca / Il caso Rossignoli e l’equivoco sul merito
Cronaca / Trapani, brutale aggressione in centro storico: donna picchiata e abbandonata in una pozza di sangue
Cronaca / Offriva la moglie ai clienti per pagare le bollette: fruttivendolo a processo per sfruttamento della prostituzione
Cronaca / Reggio Emilia, infila la testa della moglie nel forno: arrestato 60enne
Cronaca / Eutanasia, Marco Cappato torna in Svizzera per un nuovo suicidio assistito: “È disobbienza civile”
Cronaca / Licenziato perché “noioso” fa causa all’azienda e vince: “Suo diritto non voler socializzare con i colleghi”
Cronaca / Caso Soumahoro, l’operatrice della coop dei familiari: “Senza stipendio da quasi due anni, aspetto 20 mila euro”
Cronaca / Cane scappa di casa e vaga sulla Statale 36: un camionista lo scorta fino all’arrivo della polizia
Cronaca / Le condizioni di Lando Buzzanca: “Peserà si e no 50 chili, ha perso tutti i denti”