Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 11:39
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Cronaca

Studentessa Usa denuncia stupro a Roma: “Bloccata per ore in un letto”

Immagine di copertina

“Bloccata a letto per ore”: questo è il racconto fatto ai Carabinieri da una ragazza statunitense di 19 anni, studentessa della John Cabot di Roma, che denuncia di aver subito uno stupro nel quartiere Testaccio.

La vicenda risale al 15 ottobre 2021. Gli investigatori stanno indagando per rintracciare l’uomo, che potrebbe aver utilizzato la cosiddetta “droga dello stupro” e dopo la violenza si sarebbe volatilizzato con i gioielli della vittima. Come riporta Il Messaggero, la studentessa della John Cabot University si è svegliata con uno sconosciuto addosso, non sapendo dove fosse e come fosse finita in quella casa.

La 19enne ha ricordi confusi, dice di aver incontrato un 30enne in un locale a Testaccio dove la sera prima si era recata con alcune amiche. L’uomo le aveva offerto da bere. Un drink “corretto”, probabilmente, con Ghb, la droga del sesso.
Al risveglio, i tentativi di fuga, seppur la giovane si sentisse ancora intontita. “Dorme tutto il sabato e gran parte della domenica. Il lunedì successivo contatta il medico della John Cabot University. Poi va all’ospedale dove i medici confermano ciò che è accaduto”, scrive Il Messaggero sui fatti successivi allo stupro.

Ricordava a malapena di aver incontrato in un locale al Testaccio, dove la sera prima si era recata con alcune amiche, un 30enne che le aveva offerto da bere. Un drink “corretto”, probabilmente, con Ghb, la droga del sesso.

E la giovane poi riferirà: “Mi ha bloccato a letto per ore”. Dopo la denuncia, il pm Eleonora Fini ha ordinato una perquisizione a casa del 30enne accusato di violenza sessuale. Ma di lui non c’è più traccia: si è volatilizzato con i gioielli e i soldi che ha rubato alla vittima.

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Covid: rimane l’obbligo di mascherina Ffp2 su tutti voli in Italia
Cronaca / Incinta del suo studente 13enne, prof condannata per violenza sessuale
Cronaca / Fermato dai carabinieri, scopre di essere scomparso da 5 anni: tenta di contattare il padre ma è morto
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Covid: rimane l’obbligo di mascherina Ffp2 su tutti voli in Italia
Cronaca / Incinta del suo studente 13enne, prof condannata per violenza sessuale
Cronaca / Fermato dai carabinieri, scopre di essere scomparso da 5 anni: tenta di contattare il padre ma è morto
Cronaca / Firenze, disoccupato trova per terra 1000 euro e li restituisce alla polizia
Cronaca / Scopre che lo stage non è retribuito, ragazza lancia i posacenere e scappa
Cronaca / Covid, 44.489 casi e 148 morti: il bollettino di oggi
Cronaca / “Una notte di sesso in cambio della pace”: il messaggio di Cicciolina a Putin per fermare la guerra in Ucraina
Cronaca / “In Italia in molti ospedali il 100% dei ginecologi non pratica l’aborto”: la denuncia dell’Associazione Coscioni
Cronaca / Due euro per un decaffeinato: titolare del bar riceve una multa di mille euro
Cronaca / Papa Francesco scherza sulle sue condizioni fisiche: “Sai cosa mi serve per la mia gamba? Un po’ di tequila” | VIDEO