Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 00:07
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Cronaca

Strage di Erba, Azouz Marzouk chiede la revisione della sentenza: “Rosa e Olindo sono innocenti”

Immagine di copertina

“So chi ha ucciso mio figlio, Rosa e Olindo non c’entrano”: a più di 12 anni dalla strage di Erba, il marito e padre di due delle quattro vittime, Azouz Marzouk, ha chiesto la revisione del processo che ha portato alla condanna definitiva all’ergastolo dei coniugi Rosa e Olindo Romano.

L’uomo di origini tunisine, tramite l’avvocato Luca D’Auria, ha fatto dunque richiesta alla procura generale di Milano di cercare elementi per arrivare a una revisione della sentenza sulla strage di Erba, avvenuta l’11 dicembre del 2006.

Non è la prima volta che Marzouk dice di essere convinto dell’innocenza di Rosa e Olindo. Adesso, però, è arrivato il passo ufficiale. “Sono convinto – ha spiegato in un’intervista a TeleLombardia – che esiste un’altra storia. E anche le carte dicono chi è stato. Se leggete le carte si capisce chi è stato. La pista della ‘ndrangheta non c’entra niente, quella è una teoria che loro hanno voluto tirare fuori”.

Strage di Erba: la ricostruzione di uno dei delitti più efferati della storia italiana

Marzouk ha detto anche che vicino alla piazza ci sono una serie di telecamere che non sono state mai visionate dagli inquirenti. “Tutti questi elementi non vi fanno pensare a nulla? – ha continuato – A me confermano la mia tesi. So chi è andato, chi è. So chi aveva interesse ad ammazzare mio figlio e mia moglie”.

Il marito di Raffaella Castagna e del piccolo Youssef ha affermato di conoscere “sicuramente” la persona coinvolta nell’omicidio. Quel giorno, oltre ai due familiari di Marzouk, morirono anche la madre di Raffaella Castagna, Paola Galli, e della vicina di casa Valeria Cherubini.

Il marito di Valeria Cherubini, Mario Frigerio, fu l’unico sopravvissuto alla strage, rimediando gravissime ferite. L’uomo accusò direttamente Rosa e Olindo. È morto nel 2014.

Adesso la difesa dei coniugi Romano, che già una volta ha chiesto la revisione del processo, torna alla carica. Nei mesi scorsi, gli avvocati della coppia hanno chiesto l’accesso ad alcuni reperti della scena del delitto che non sarebbero mai stati analizzati: un accendino, un mazzo di chiavi e alcuni peli ritrovati nell’appartamento.

Rosa e Olindo sono reclusi in due carceri diversi: il primo a Opera, la seconda a Bollate, entrambi a Milano. La sentenza definitiva all’ergastolo per i due è arrivata l’estate scorsa, quando la Cassazione ha respinto la loro richiesta di revisione del processo.

I coniugi Romano, che in un primo momento hanno confessato di essere gli autori della strage di Erba, poi hanno ritrattato. A questo proposito, ha fatto molto discutere uno speciale de Le Iene, che ha portato avanti la tesi dell’innocenza di Rosa e Olindo.

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Scarcerazione Zaki, l’amica e collega a TPI: “Siamo increduli e felici, ma continuiamo a combattere. Non è ancora libero”
Cronaca / Covid, l’allarme dell’ECDC: “La situazione è molto grave con le feste può peggiorare”
Cronaca / Covid, oggi 15.756 casi e 99 morti: tasso di positività al 2,3%
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Scarcerazione Zaki, l’amica e collega a TPI: “Siamo increduli e felici, ma continuiamo a combattere. Non è ancora libero”
Cronaca / Covid, l’allarme dell’ECDC: “La situazione è molto grave con le feste può peggiorare”
Cronaca / Covid, oggi 15.756 casi e 99 morti: tasso di positività al 2,3%
Cronaca / Latina, ragazza aggredita a calci e pugni da tre bulle per un sguardo
Cronaca / Blitz antimafia, 32 arresti nel Foggiano. “Il mare è nostro”: il clan si era preso anche la pesca
Cronaca / Vitamina D per evitare il Covid: convinto no vax finisce in terapia intensiva per overdose
Cronaca / Valle D’Aosta, valanga a La Thuile travolge due sciatori: 25enne in gravissime condizioni
Cronaca / Covid, il governo non esclude nuove restrizioni a Natale in caso di peggioramento dell’indice Rt
Cronaca / Palermo, bambina di 11 mesi in overdose: è il quarto caso in meno di un mese
Cronaca / Persone abbandonate su barelle per giorni, medici costretti a turni massacranti: il PS di Rieti è al collasso