Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 15:33
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Cronaca

“Una voleva salvare l’altra”: il mistero degli ultimi istanti delle due sorelle travolte dal treno

Immagine di copertina

Il mistero degli ultimi istanti delle due sorelle travolte dal treno

Sono ancora avvolti dal mistero gli ultimi istanti di vita delle due sorelle di 15 e 16 anni travolte e uccise da un treno dell’Alta Velocità – il Frecciarossa 9802 –  in transito alla stazione di Riccione, in provincia di Rimini.

È la mattina di domenica 31 luglio quando le due ragazze, Alessia e Giulia Pisanu, arrivano alla stazione di Riccione dopo aver trascorso la notte in Riviera, probabilmente nella discoteca Peter Pan secondo quanto riferito da alcuni amici.

“Non mi è sembrata molto lucida” ha dichiarato il titolare del bar della stazione, secondo cui una delle due ragazze barcollava.

“Erano le 6.40, indossava un vestito nero, era bellissima. Mi ha detto che era stata derubata, che le avevano portato via il telefonino e i soldi, che non aveva più nulla. Poi si è allontanata, l’ho seguita con lo sguardo, dopo un paio di metri l’ha raggiunta un’altra ragazza, indossava qualcosa di verde e aveva un paio di stivali in mano. Quella in nero è scesa sui binari, l’altra l’ha seguita. Le ho gridato di fermarsi, di non farlo, poi ho sentito il fischio, un colpo terribile e tutti che urlavano” ha raccontato il barista.

Ma cosa è accaduto di preciso? Diverse le ipotesi al vaglio degli investigatori. La più accreditata, al momento, è quella di un attraversamento incauto dei binari da parte delle due giovani. Ma al momento non si esclude nulla, inclusa l’ipotesi che una delle due abbia tentato il suicidio sdraiandosi sulle rotaie e che l’altra, nel disperato tentativo di salvarla, sia stata travolta dal treno in transito insieme alla sorella.

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Treviso, il coro shock di un gruppo di studenti sul bus contro l’autista donna: “Stupro, stupro”
Cronaca / Il Codacons chiede scusa a Fedez e ritira il comunicato: “Non volevamo accusarlo di evasione fiscale, ma andremo a fondo”
Cronaca / Amianto killer in Marina Militare: Ministero della Difesa condannato per la morte di Aldo Martina
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Treviso, il coro shock di un gruppo di studenti sul bus contro l’autista donna: “Stupro, stupro”
Cronaca / Il Codacons chiede scusa a Fedez e ritira il comunicato: “Non volevamo accusarlo di evasione fiscale, ma andremo a fondo”
Cronaca / Amianto killer in Marina Militare: Ministero della Difesa condannato per la morte di Aldo Martina
Cronaca / “Interventi contro i meridionali”, Vittorio Feltri andrà a processo per istigazione all’odio razziale
Cronaca / Violenta una 15enne e la costringe a prostituirsi: arrestato 64enne
Cronaca / Torino, gruppo di antagonisti assalta una Volante davanti alla questura. Mattarella esprime solidarietà agli agenti
Cronaca / Minaccia di buttarsi da 17 metri, paura a Pescara: si negozia da 18 ore
Cronaca / Trenitalia, nuove regole sui bagagli e sul trasporto di passeggini, bici e strumenti musicali. Poi lo stop
Cronaca / Melissa Satta non ci sta e querela: “Basta, definita ‘sex addicted’ per la rottura con Berrettini”
Cronaca / Migranti, l’ong non si accordò con gli scafisti: chiesta l’archiviazione per il caso Iuventa