Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 08:47
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Cronaca

Fase 2, la Sicilia disobbedisce al governo: discoteche aperte dall’8 giugno

Immagine di copertina

Fase 2, la Sicilia disobbedisce al governo: discoteche aperte dall’8 giugno

Nel primo giorno di riaperture in Italia dopo il lockdown imposto dall’emergenza Coronavirus, le varie Regioni iniziano a esercitare l’autonomia concessa dallo stesso Governo nel decreto legge e nel successivo Dpcm: la Sicilia, ad esempio, ha deciso di anticipare l’apertura delle discoteche all’8 giugno. Lo si evince dall’ordinanza firmata dal governatore Nello Musumeci, secondo cui “le manifestazioni, gli eventi e gli spettacoli, con la presenza di pubblico – ivi compresi quelli di carattere culturale, ludico e fieristico -, nonché ogni attività convegnistica o congressuale, in luogo pubblico o aperto al pubblico, sono autorizzate a partire dall’8 giugno 2020, fermo il monitoraggio delle attuali condizioni epidemiologiche dell’Isola”.

“Nella stessa data dell’8 giugno 2020 – si legge ancora nell’ordinanza – è, altresì, autorizzata l’apertura delle c.d. discoteche, dei teatri e dei cinema all’aperto, per le quali attività dovranno essere emanate apposite linee guida regionali e, in ogni caso, esse dovranno svolgersi nel rispetto delle disposizioni di cui al decreto del presidente del Consiglio dei Ministri del 17 maggio 2020″. In Sicilia, dunque, sebbene rimanga il divieto di assembramenti di persone in luoghi pubblici o aperti al pubblico, dall’8 giugno possono ripartire anche le discoteche, oltre a tutte quelle manifestazioni “che possano svolgersi con il pubblico distanziato e ‘in forma statica’, così come espressamente disposto dal decreto del 17 maggio 2020”.

L’ordinanza, inoltre, precisa che “l’autorità di Pubblica sicurezza, ove necessaria la relativa autorizzazione, deve indicare il numero dei partecipanti autorizzati a intervenire alla pubblica manifestazione, in rapporto proporzionale con gli spazi dedicati, tenuto conto della distanza interpersonale non inferiore ad un metro tra ogni soggetto e dell’obbligo di utilizzo dei dispositivi di protezione individuale”.

Con il suo provvedimento, Musumeci ha deciso quindi di esercitare la propria autonomia per contravvenire alle prescrizioni del Governo, visto che il Dpcm indica espressamente che “restano sospese le attività che abbiano luogo in sale da ballo o discoteche e locali assimilati, all’aperto e al chiuso”.

Leggi anche:

1. Fase 2, approvato il nuovo dpcm. Nella notte, dopo le tensioni, c’è l’accordo Stato-Regioni / 2. Coronavirus, il governatore della Lombardia Fontana dichiara: “Tamponi rimborsati in caso di positività” / 3. Bergamo, folla a passeggio nella Città Alta alla vigilia della riapertura del 18 maggio

4. L’Umbria equiparata alla Lombardia: il paradosso dell’indice Rt e delle tabelle (fuorvianti) del Ministero / 5. Monitoraggio nella Fase 2, ecco le regioni ancora a rischio secondo l’Istituto Superiore di Sanità / 6. Dai party privati, ai viaggi fuori città: cosa è vietato e cosa è consentito fare dal 18 maggio

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO

Ti potrebbe interessare
Cronaca / ESCLUSIVO - Gaia Padovani, primo medico non vedente in Italia: "Mi sto specializzando ma ora vogliono impedirmelo"
Cronaca / Covid, oggi 3.882 casi e 39 morti: tasso di positività allo 0,8%
Cronaca / Camilla è “morta per reazioni al vaccino AstraZeneca”, le conclusioni del medico legale
Ti potrebbe interessare
Cronaca / ESCLUSIVO - Gaia Padovani, primo medico non vedente in Italia: "Mi sto specializzando ma ora vogliono impedirmelo"
Cronaca / Covid, oggi 3.882 casi e 39 morti: tasso di positività allo 0,8%
Cronaca / Camilla è “morta per reazioni al vaccino AstraZeneca”, le conclusioni del medico legale
Cronaca / “Criminale senza scrupoli”: la garante dei detenuti di Ivrea paragona Draghi a Cesare Battisti
Cronaca / Green pass per lavorare: perché in Italia si e all’estero no
Cronaca / Processo Ruby ter, Berlusconi assolto a Siena
Cronaca / Covid, oggi 3.794 casi e 36 morti: tasso di positività allo 0,7%
Cronaca / È arrivato il numero 6 del settimanale di The Post Internazionale. Da oggi potete acquistare la copia digitale
Cronaca / Proteste no green pass: annullato corteo a Trieste, erano attese 20mila persone
Cronaca / Brescia, 49enne uccide a martellate in strada la ex fidanzata. Poi chiama i Carabinieri