Covid ultime 24h
casi +13.447
deceduti +476
tamponi +304.990
terapie intensive -67

Forte scossa di terremoto nel mar Adriatico: avvertita nel Centro-Sud Italia

La scossa, con magnitudo 5.9 è stata percepita in diverse città italiane, tra cui Napoli, Campobasso, Bari, Foggia, Roma, Pescara

Di Anna Ditta
Pubblicato il 27 Mar. 2021 alle 15:04 Aggiornato il 27 Mar. 2021 alle 15:37
622
Immagine di copertina
Foto da Emsc

Una forte scossa di terremoto è stata registrata oggi alle 14.47 italiane nel mar Adriatico. La scossa, secondo i primi dati forniti dal Centro sismologico euro mediterraneo sarebbe stata di magnitudo 5,9, con epicentro a nord del Gargano, con una profondità di 60 chilometri.

L’Ingv (l’Istituto Nazionale di Geofisica e vulcanologia) ha stimato una magnitudo lievemente inferiore, a 5,6 e una profondità di 5 chilometri. Una seconda scossa, 13 minuti dopo, ha avuto una magnitudo provvisoria di 4,1, secondo l’Ingv. La terza scossa, registrata alle 15,12, aveva una magnitudo di 3,4.

La scossa è stata percepita in diverse Regioni italiane del Centro-Sud, tra cui Molise, Campania, Puglia e Abruzzo. Sui social le segnalazioni provengono da Bari, San Giovanni Rotondo, Pescara, Roma, Napoli e Avellino. Secondo l’agenzia Ansa si sono registrate numerose telefonate ai vigili del fuoco in Abruzzo, ma al momento non ci sono segnalazioni di danni.

Leggi anche: Qui tutte le scosse di oggi.

622
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.