Covid ultime 24h
casi +17.657
deceduti +344
tamponi +320.892
terapie intensive -15

Terremoto oggi in Italia 27 marzo 2021: tutte le ultime scosse | Scossa avvertita in Abruzzo, Basilicata, Campania e Puglia

Di Niccolò Di Francesco
Pubblicato il 27 Mar. 2021 alle 07:09 Aggiornato il 27 Mar. 2021 alle 15:33
767
Immagine di copertina

Terremoto oggi | 27 marzo 2021 | Lista Ingv terremoti | Ultima ora | Italia

TERREMOTO OGGI ITALIA – In questo articolo trovate tutte le ultime notizie sulle scosse di terremoto in Italia di oggi, sabato 27 marzo 2021: informazioni su magnitudo, epicentro, orario dell’evento sismico, zona colpita dal sisma e tanto altro. La lista delle principali rilevazioni di INGV (Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia), città per città, regioni per regioni, ora per ora. Di seguito gli aggiornamenti in tempo reale:

Scossa nel Mare Adriatico avvertita in Abruzzo, Basilicata, Campania e Puglia

Una forte scossa di terremoto è stata avvertita oggi pomeriggio, 27 marzo 2021, intorno alle 14.50 in tutto il Centro Italia, Roma compresa. Secondo le stime di INGV si tratta di un terremoto di magnitudo 5.6, che è stato registrato nel Mar Adriatico con coordinate geografiche (lat, lon) 42.67, 16.37 ad una profondità di 5 chilometri. La scossa è stata avvertita chiaramente dalla popolazione in Abruzzo, Campania, Basilicata e Puglia. Il sisma si è avvertito con particolare forza in tutta la zona del Gargano e nella provincia di Foggia. Tanto spavento, ma al momento non c’è alcuna segnalazione di danni a persone o cose. La scossa è distintamente avvertita dalla popolazione anche in Croazia e, In Italia, anche sul versante opposto (tirrenico) a Napoli, Caserta e Salerno. Numerose le telefonate ai vigili del fuoco. (QUI TUTTI I DETTAGLI)

Scossa in provincia di Catania

Un terremoto di magnitudo 2.2 è avvenuto nella zona di Milo (CT) alle 00.15 ad una profondità di 7 chilometri.

Le scosse di ieri, 26 marzo

Tra le scosse registrata ieri, venerdì 26 marzo, dall’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia c’è anche quella che si è verificata alle 1,19 a a Cortino, in provincia di Teramo. Il sisma, di magnitudo 2.4, è stato localizzato a una profondità di 15 chilometri.

Alle 6,32, invece, un terremoto di magnitudo 2.9 è stato registrato a Pietralunga, in provincia di Perugia, a una profondità di 6 chilometri. Tutte le scosse, comunque, non hanno fortunatamente provocato danni a persone o cose.

Le scosse di ieri, venerdì 26 marzo 2021

Cosa fare in caso di una scossa 

Qui di seguito una mappa della pericolosità sismica in Italia dell’Istituto di geofisica e vulcanologia (espressa in termini di accelerazione massima dal suolo):

terremoto oggi

Se hai avvertito una scossa di terremoto e vuoi essere aggiornato su tutte le ultime scosse di oggi e dei giorni scorsi in Italia, clicca qui

767
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.