Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 07:00
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Cronaca

Roma, 24enne ucciso da uno sparo alla testa: stava difendendo la sua fidanzata da uno scippo. Caccia a due uomini

Immagine di copertina
Il luogo dell'aggressione

L'aggressione è avvenuta fuori da un pub situato nel quartiere Appio Latino

Roma, difende la fidanzata da uno scippo e viene ucciso da uno sparo alla testa

A Roma uno scippo si è trasformato in tragedia. Un ragazzo è stato ucciso con un colpo alla testa dopo aver cercato di difendere la sua fidanzata da un rapinatore e impedire che le rubassero lo zaino. Il bandito ha impugnato la pistola e gli ha sparato. Il dramma si è consumato nella serata di mercoledì 23 ottobre intorno alle 23.30 in via Bartoloni, nel quartiere Colli Albani della Capitale.

La vittima è il 24enne Luca Sacchi (qui il suo profilo). Anche la ragazza, Anastasia Kylemnyk, di origini ucraine, è rimasta ferita.

Chi era Luca Sacchi: il ragazzo ucciso a Roma dopo aver tentato di salvare la fidanzata da un rapinatore

La violenta aggressione è avvenuta poco distante da un pub, il John Cabot. Il locale a quell’ora era aperto e affollato e l’allarme sarebbe partito proprio da lì. Un bossolo è stato ritrovato anche dentro il pub.

Diversi testimoni oculari spiegano: “Stavano venendo verso il locale quando due persone che li seguivano da qualche minuto su una Smart bianca all’improvviso sono scese e hanno cercato di strappare la borsa alla ragazza. È scoppiata una colluttazione e hanno colpito il ragazzo col calcio della pistola e poi gli hanno sparato. Un altro colpo è finito all’interno del locale senza però ferire nessuno”.

I due aggressori sarebbero italiani secondo quanto trapelato dalle forze dell’ordine.

I primi ad arrivare sul posto sono stati i medici del 118 che avevano inizialmente stabilizzato il giovane e trasportato in codice rosso all’ospedale San Giovanni dove è stato sottoposto a un delicato intervento chirurgico, ma dove poi è successivamente deceduto.

Sul caso indagano i carabinieri insieme ai militari del Nucleo Investigativo che stanno procedendo con i rilievi e la ricostruzione della brutale aggressione.

Leggi anche:
Qui tutte le notizie di cronaca di TPI
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Supermercati e negozi aperti o chiusi oggi 7 dicembre 2022 (Sant’Ambrogio) a Milano: info e orari
Cronaca / Spunta un chiodo nel piatto dei bambini, sospesa la mensa in tutte le scuole di Monterotondo: “Atto criminale”
Cronaca / Frana Ischia, trovato il corpo della 12esima vittima: era l’ultima dispersa
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Supermercati e negozi aperti o chiusi oggi 7 dicembre 2022 (Sant’Ambrogio) a Milano: info e orari
Cronaca / Spunta un chiodo nel piatto dei bambini, sospesa la mensa in tutte le scuole di Monterotondo: “Atto criminale”
Cronaca / Frana Ischia, trovato il corpo della 12esima vittima: era l’ultima dispersa
Cronaca / Cyber Eagle 2022: nasce il primo meccanismo di difesa contro gli attacchi informatici dell’Aeronautica Militare
Cronaca / Brescia, dipendente comunale sollevata dall’incarico perché lesbica: il Comune dovrà risarcirla
Cronaca / Stupro di gruppo a Siena, il calciatore Manolo Portanova condannato a sei anni
Cronaca / Sacerdote trasmette la messa su Facebook, Meta gliela censura: “Viola i diritti d’autore dei Mondiali in Qatar”
Cronaca / Reddito di cittadinanza: ecco cosa cambia dal 2023 e chi non lo riceverà più
Cronaca / La figlia di Toto Cuffaro entra in magistratura: “Oggi è un giorno speciale per me”
Cronaca / Palermo, partorisce in auto sotto gli occhi dei suoi tre figli