Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 18:04
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Cronaca

Napoli, sciopero dei trasporti di venerdì 17 maggio 2019: info e orari su bus, metro, Anm ed Eav

Immagine di copertina

Sciopero 17 maggio 2019 Napoli | Trasporti | Mezzi pubblici | Anm | Eav | Circumvesuviana | Bus | Metro | Orari

SCIOPERO 17 MAGGIO 2019 NAPOLI – Lo sciopero nazionale dei trasporti proclamato dal sindacato Usb, Unione sindacale di base, per venerdì 17 maggio 2019 creerà disagi per centinaia di migliaia di utenti del trasporto pubblico locale in ognuna delle principali città. Riportiamo qui le principali informazioni per chi utilizza i mezzi pubblici locali a Napoli.

Sciopero 17 maggio 2019 Napoli | Orari

Va innanzitutto ricordato che lo sciopero indetto dall’Usb non riguarda solo il trasporto pubblico locale (metro, bus, tram, filobus) ma anche quello ferroviario (treni), marittimo (traghetti) e merci. Nel dettaglio i lavoratori del trasporto ferroviario che aderiranno si fermeranno, in tutta Italia, per otto ore, dalle 9 alle 17. Quelli del trasporto marittimo e del trasporto merci invece incroceranno le braccia per tutta la giornata, per 24 ore.

SCIOPERO DEI TRASPORTI DI VENERDÌ 17 MAGGIO 2019: COSA SAPERE

Per il trasporto pubblico locale è previsto uno stop di quattro ore, con orario variabile da città a città (qui tutti gli orari).

A Roma ci sarà sciopero dalle ore 8.30 alle 12.30 (l’agitazione riguarderà sia la rete Atac, che Roma Tpl e Contral), a Milano dalle ore 18 alle 22, a Napoli invece a metà giornata, dalle ore 11 alle 15. Saranno ovviamente previste delle fasce di garanzia.

Sciopero 17 maggio 2019 Napoli | Anm | Bus | Metro

Per le linee di bus a Napoli, fa sapere l’Anm, Azienda Napoletana Mobilità, le ultime partenze saranno effettuate circa 30 minuti prima dell’inizio dello sciopero (quindi prima delle ore 11) mentre il servizio tornerà completamente regolare circa 30 minuti dopo la fine dello sciopero (intorno alle 15.30).

L’Anm è una società pubblica di proprietà del Comune di Napoli che gestisce linee di metropolitana, filovia, tranvia e oltre 100 linee di autobus. Nello specifico, aderiranno allo sciopero, sia i bus che metropolitana, le funicolari Chiaia, Mergellina, Centrale e Montesanto.

La prima corsa prima dello sciopero della linea 1 della metropolitana è prevista alle ore 6.20 da Garibaldi e alle 6 da Piscinola. L’ultima corsa prima dello sciopero invece alle ore 10.30 da Garibaldi e alle 10.26 da Piscinola Infine, la prima corsa prima della ripresa dello sciopero sarà alle ore 15.54 da Garibaldi e alle 15-14 da Piscinola.

Sciopero 17 maggio 2019 Napoli | Eav | Circumflegrea | Cumana

Ovviamente nella fascia di sciopero 11-15 sono a rischio anche le corse dell’EAV , l’Ente Autonomo Volturno. Nello specifico, saranno coinvolte la Cumana, la Circumflegrea, la Circumvesuviana, la MetroCampania NordEst da Napoli ad Aversa e le linee suburbane. Anche in questo caso sono previste fasce di garanzia.

Il sito ufficiale dell’Eav fa sapere che, per le linee flegree, le ultime partenze garantite prima dello sciopero sono in programma: da Montesanto per Torregaveta alle ore 9.41, da Montesanto per Bagnoli alle 10.31 e da Montesanto per Licola alle 9.23.

Invece sono in programma per Montesanto le ultime partenze garantite da Torregaveta alle ore 10.00, da Bagnoli alle 10.33 e da Licola alle 10.03. Le prime partenze nella fascia di garanzia sono invece: da Montesanto per Torregaveta alle 14.41 e per Licola alle 14.43. Poi per Montesanto da Torregaveta alle 14.40, da Licola alle 14.43, da Fuorigrotta alle 14.30 e da Quarto alle 14.32.

Sciopero 17 maggio 2019 Napoli | Circumvesuviana

Per le linee vesuviane, poi, le ultime partenze garantite da Napoli prima dello sciopero delle 11-15 sono alle ore 10.39 per Sorrento, alle 10.02 per Sarno, alle 10.18 per Baiano, alle 10.25 per Poggiomarino, alle 10.41 per San Giorgio a Cremano via Centro Direzionale, alle 10.04 per Acerra.

Inoltre le ultime partenze garantite per Napoli sono quelle delle ore 10.37 da Sorrento, delle 10.49 da Sarno, 10.02 da Baiano, 10.34 da Poggiomarino, 10.19 da San Giorgio a Cremano via Centro Direzionale e 10.17 da Acerra.

Le prime partenze nella fascia di garanzia sono in programma da Napoli per Sorrento alle 13.41, per Sarno alle 14.02, per Baiano alle 13.18, per Poggiomarino alle 13.24, per San Giorgio via Centro Direzionale alle 13.41, per Acerra alle 14.04. Per Napoli infine le prime partenze sono quelle delle 13.25 da Sorrento, delle 13.20 da Sarno via Scafati, delle 13.32 da Baiano, delle 13.35 da Poggiomarino via Ottaviano, delle 13.19 da San Giorgio via Centro Direzionale e delle 14.17 da Acerra.

EAV sottolinea che durante le 4 ore di sciopero l’effettuazione delle corse è, ovviamente, subordinata al numero di lavoratori aderenti allo sciopero.

Sciopero 17 maggio 2019 Napoli | Funicolari

Possibili disagi tra le 11 e le 15 anche per chi si serve delle funicolare. Le funicolari Centrale, Chiaia, Mergellina e Montesanto, nel giorno dell’agitazione del mondo dei trasporti, venerdì 17 maggio 2019, la prima corsa prima dello sciopero è programmata alle ore 7 e l’ultima corsa prima dello sciopero alle 10.50. La prima corsa prima della ripresa dello sciopero è alle 15.20.

Ti potrebbe interessare
Cronaca / TPI sulla Ocean Viking. Dopo 24 ore di salvataggi, le grida di gioia dei migranti: “Siamo salvi” | VIDEO
Cronaca / 5 morti e 5.321 casi nell'ultimo giorno: tasso di positività al 3,2%
Cronaca / Locatelli (Cts): “Solo il 12% dei vaccinati può infettarsi, ma senza sviluppare la malattia”
Ti potrebbe interessare
Cronaca / TPI sulla Ocean Viking. Dopo 24 ore di salvataggi, le grida di gioia dei migranti: “Siamo salvi” | VIDEO
Cronaca / 5 morti e 5.321 casi nell'ultimo giorno: tasso di positività al 3,2%
Cronaca / Locatelli (Cts): “Solo il 12% dei vaccinati può infettarsi, ma senza sviluppare la malattia”
Cronaca / Pronto un nuovo decreto: green pass su treni e aerei, scuola in presenza da settembre
Cronaca / Tre regioni rischiano il passaggio in zona gialla entro fine agosto
Cronaca / Immunizzato il 60%  della popolazione over 12
Cronaca / 16 morti e 6.513 casi nell'ultimo giorno: tasso di positività al 2,4%
Cronaca / È di uno studente universitario di 23 anni il cadavere trovato carbonizzato vicino a Pisa
Cronaca / Tre regioni rischiano il passaggio in zona gialla entro fine agosto
Cronaca / Immunizzato il 59,1% della popolazione